Cerca nel quotidiano:


Occhio al cambio di viabilità in via Nardini Despotti Mospignotti

giovedì 27 settembre 2018 16:51

Mediagallery

Come vedete dalle foto in allegato, sono a segnalarvi una situazione di estremo rischio venutasi a creare in data 26 settembre 2018, a seguito di modifiche della viabilità delle strade interne limitrofe a via Marradi.

Per la precisione, il tratto maggiormente pericoloso per l’incolumità dell’utenza stradale è quello di via Nardini Despotti Mospignotti, lato via Roma.

Nella mattinata infatti è stata scoperta la segnaletica verticale e, in concomitanza con il disegno di quella orizzontale sull’asfalto, il traffico è stato diretto da qualche agente della Municipale (credo un paio contemporaneamente). Già dal primo pomeriggio di mercoledì 26 settembre però, nessun vigile è stato lasciato a presidiare sul posto. Va da sé che, un po’ per distrazione, un po’ per forza di abitudine, un po’ per furbizia, molte auto e scooter stanno bucando a tutta velocità un senso unico.  Anche se in realtà il segnale di svolta forzata risulta chiaramente segnato, non sarebbe stato male aver lasciato almeno un agente a presidiare in loco per un paio di giorni, dando modo all’utenza di abituarsi a questi cambiamenti.

Lo segnalo perché altrimenti la soluzione giustamente adottata (sino a oggi, il doppio senso in una strada stretta come quella dove risiedo è stato altrettanto pericolosissimo ed è un miracolo che non ci sia capitato il ferito grave, almeno da un anno a questa parte da quando mi sono trasferito) rischia di trasformarsi in un tanto clamoroso quanto dannoso effetto boomerang.

Un residente

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.