Cerca nel quotidiano:


Ok il tampone ma servono tempi più veloci

Domenica 25 Ottobre 2020 — 18:57

Volevo condividere con voi un fatto che succede e secondo me non è giusto. Mio figlio di 10 anni frequenta la 5 elementare. Per un semplice raffreddore è a casa da lunedì 19. Mercoledì 21 è stata mandata la richiesta di tampone e a sabato 24 nessuno ha chiamato. Quando lo faranno passeranno altri 2/3 giorni per la risposta e lui salterà 10/12 giorni di scuola per un semplice raffreddore. Tutto per la mancanza di organizzazione da parte di chi gestisce la cosa. E’ rinchiuso in casa e non può uscire, perde le lezioni e la continuità scolastica. Il tampone va bene, sono la prima a favore della estrema necessità di protocolli che vanno a prevenire invece che curare ma non con questi tempi, la pediatra ha anche fatto un sollecito ma invano.

Elena

Riproduzione riservata ©