Cerca nel quotidiano:


Ponte Santa Trinita, pericolo costante

Martedì 16 Agosto 2016 — 15:28

Scrivere del ponte di Santa Trinita ormai è come sparare sulla Croce Rossa. Di certo c’è solo una cosa: nonostante passino gli anni e qui ne son passati tanti, diciamo troppi, ma lo stato delle cose non cambia minimamente. Unici rattoppi in tutto questo tempo sono stati la sistemazione di un new jersey, (qualcuno usa come porta bottiglie), alcune nuove transenne, altre dove manca totalmente la ringhiera.
Che dire altro, la pericolosità che si è creata per viandanti locali e turisti è lampante. In molti attraversano la strada con conseguenze pericolose o continuano lungo il new jersey; anche questa pratica da non eseguire. Purtroppo i vari cartelli e segnali posizionati a suo tempo, che avvertivano del divieto di transito in quel punto, sono spariti per vari motivi: un po l’incuria, il tempo, il vento, ma questi pretesti non sono una giustificazione.

Paolo Mura

Riproduzione riservata ©

2 commenti

 
  1. # Ugo

    Deh ‘un ve ne sieti accorti in tutti quest’anni che è in CONTROPENDENZA??…Ma siete proprio duri o ci volete il MORTO?….

  2. # elit

    Sindaco e giunta troppo impegnati nell’apparire, anche se devo dire è un po’ di tempo che il nostro sindaco non si fa fotografare! E poi tutti questi proclami su Facebook, ma mai una risposta sulle lettere di richiesta di riparare il ponte Santa Trinità, è una vergogna cittadina, prima di Cosimi e PD ora di Nogarin e 5stelle. Nonostante tutti i livornesi aspettassero la trasformazione epocale della città dopo le elezioni niente è cambiato è sempre la stessa musica al peggio un c’è mai fine