Cerca nel quotidiano:


“Qui parcheggiano senza lettera ed è il caos”

Scrivo a voi, sperando che prima o poi qualcuno mi ascolti. Abito in via Accademia Labronica, lato villa Fabbricotti, ahimé in un palazzo dove al piano terra vi è ubicato un Poliambulatorio (continua)

Mercoledì 19 Ottobre 2016 — 17:03

Mediagallery

Buonasera, scrivo a voi, sperando che prima o poi qualcuno mi ascolti. Abito in via Accademia Labronica, lato villa Fabbricotti, ahimé in un palazzo dove al piano terra vi è ubicato un Poliambulatorio. Lavoro come infermiera, all’ospedale di Cisanello ed il mio ritorno a casa, coincide con l’apertura del poliambulatorio circa le h. 15. Il parcheggio è previsto per residenti con lettere identificativa F, ma puntualmente parcheggiano utenti dello studio medico, senza lettera. Io arrivo a casa stanca dal turno in ospedale con sveglia alle 5 di mattina, affamata e devo girare come una matta, in attesa che i posti si liberino (circa le h 16). Mi sono trovata, più di una volta a discutere con persone sprovviste di lettera, ho telefonato ai vigili più di una volta, segnalando il mio disagio e rimarcando che l’ora critica sono appunto le h 15. Mi hanno promesso controlli… in fin dei conti io cittadina pago la mia quota anche per parcheggiare, ma regna come sempre l’ignoranza, il mancato rispetto e il menefreghismo dei miei concittadini.

Michela Domeniconi

Riproduzione riservata ©

Cerchi visibilità? Contattaci: 1,1 milioni di pagine viste al mese e oltre 54.800 iscritti a Fb. Per preventivi https://www.quilivorno.it/richiesta-preventivo-banner/ oppure [email protected]

GRAZIE!


16 commenti

 
  1. # Lilliputz

    Come era prevedibile. Basta riscuotere la quota, poi chi si è visto si è visto. Vergognoso.

  2. # Mario

    conviene, quando uno compra casa e sa di avere queste esigenze di parcheggio al ritorno dal lavoro, di avere garage o posto auto: pretendere un posto auto nella pubblica via, anche con contrassegno, è paradossale.

    1. # Michela Domeniconi

      Magari avessi avuto soldi, per comprarmi un garage, ed io, se leggi bene non sto’ parlando di avere un posto auto esclusivo per me in una strada pubblica, ma solo di chi parcheggia sprovvisto di lettera,
      e’ un attimino diverso.

    2. # Michela Domeniconi

      Ma in che mondo vivi? Garage posto auto da comprare… magari !!!Se leggi bene con attenzione io sto ‘ parlando di chi parcheggia sprovvisto di lettera per residenti, non pretendo un posto esclusivo per me in una strada pubblica, solo che vengano rispettate le regole di educazione civile

    3. # Michela Domeniconi

      Garage , posto auto ? Magari !!! Se leggi bene , io non pretendo un posto auto pubblico esclusivo per me, vorrei solo che fossero seguite le semplici regole di educazione civile , mi sono rivolta a chi parcheggia sprovvisto di lettera , perche’ guardacaso sono proprio loro che tolgono posti auto ai residenti , che pagano annualmente la lettera..

  3. # Mario

    I parcheggi, lettera o non lettera, non sono un diritto costituzionale. Se il posto auto è una priorità, si scelgano zone di resistenza periferiche. Abitare in aree densamente popolate, concepite quando esistevano i calessi e lamentarsi se non si trova parcheggio è inutile, già letto mille volte: ci si rassegni.

    1. # floyd

      Giusto.

  4. # Michela Domeniconi

    Ma non e’ che lei frequenta il poliambulatorio , con tutto rispetto.

  5. # Michela Domeniconi

    Chiaramente ero ironica…

  6. # marco

    Anche io lavoro a pisa, ho preso una casa popolare con il posto condominiale in fiorentina invece di prenderla in un quartire più bello ma senza posto auto

  7. # Anonima su tutte le furie

    Ciao Marco,puoi arrivare ad accettare il fatto che qualcuno non voglia fare le tue stesse scelte di vita ma pretenda rispetto da parte degli altri?

  8. # Giusy

    Il poliambulatorio di cui parli è aperto di pomeriggio solo 2 volte a settimana, da come parli te sembra che sia aperto 7 giorni su 7, h 24. E poi se volevi il posto libero al tuo ritorno potevi fare come ha fatto Marco molto intelligentemente.

  9. # Michela

    Io non ho fatto conti in tasca a nessuno, e non voglio siano fatti a me. .Da quello che leggo non importa dove compri casa perche’ se questi commenti sono uno spaccato della realta’ , mi sembra che la maleducazione non dipenda dal quartiere..

  10. # Giusy

    Per periferia non si intende solo “Fiorentina” ma anche Banditella o volendo Montenero…

  11. # Lilliputz

    Il punto mi sembra molto semplice: se non ho la lettera, oppure cel’ho, ma non pago niente, posso anche accettare di dover faticare per trovare posto, ma se fanno pagare per averla, pretendo di trovare sempre posto sotto casa o nelle immediate vicinanze.

  12. # Giusy

    Lei mi sembra molto ottimista, se solo bastasse una lettera per trovare posto.. la lettera serve solo per non farsi fare la multa, per il posto ci vuole altro, specie in quel quartiere.