Cerca nel quotidiano:


Radio Club Fides sul luogo del terremoto

Sabato 10 Dicembre 2016 — 19:10

Mediagallery

L’associazione di protezione civile Radio Club Fides con la colonna mobile Toscana guidata da Giuseppe Novellino e Gabriele bagagli in partenza per Pieve Torina, frazione di Amatrice.

Riproduzione riservata ©

1 commento

 
  1. # Novellino Giuseppe

    Un cordiale saluto a tutti i lettori di “QUI LIVORNO.it” da Novellino Giuseppe da Pieve Torina (MC). Anche oggi la terra ha continuato a tremare con n° 2 scosse più forti, una da 3.7 ed una da 3.4 Richter; l’altro giorno nè abbiamo avuto una da 4.3. Tutti i giorni, comunque, abbiamo una media tra le 15 e le 25 scosse di cui molte avvertite dalla popolazione. Il paese, colpito duramente ha il 90% delle abitazioni lesionato con tutto il centro cittadino e diverse zone limitrofe considerato “ZONA ROSSA”. Le squadre dei VV.F. stanno appuntellando le abitazioni per evitare i crolli mentre i tecnici stanno effettuanto a ritmo sostenuto le verifiche delle abitazioni. La popolazione stà cercando di tornare alla normalità con grande fatica. Il compito delle nostre squadre presso il campo è quello di gestire il magazzino degli aiuti dando a tutti i cittadini e cercando di soddisfare le loro richieste il materiale stoccato ed inventariato; dai detersivi, ai saponi per la persona, al vestiario, alle lenzuola, alle coperte o anche i giocattoli e materiale scolastico. Portiamo le colazioni, pranzi e cene alle persone anziane dislocate in varie frazioni (il territorio comunale di Pieve Torina è composto da ben 16 frazioni) che non possono muoversi nonchè ogni 2 giorni portare i rifornimenti (scatoloni composti da pasta, olio, passata di pomodoro, farina, sale, latte e zucchero, saponi) in varie località. Durante la giornata spostamenti di vario materiale o scarico di aiuti che arrivano da ogni parte d’Italia (siamo Italiani è questo è vanto di tutti noi, la solidarietà) Iniziamo la giornata intorno alle ore 07:00 per finire intorno alle 22:00, poi a letto stanchi; a volte durante la notte sveglia per rifornire di gasolio il riscaldatore della tenda dormitorio. Ciao ed un saluto da Pieve Torina