Cerca nel quotidiano:


“Ridente” cartolina da Livorno…

Martedì 30 Gennaio 2018 — 18:51

Mediagallery

Panoramica e particolare di via Lorenzini. Forse quattro cassonetti più grandi sarebbero stati più efficienti e meno impattanti sul paesaggio.
Lettera firmata

Riproduzione riservata ©

10 commenti

 
  1. # Federigo II

    Ma no… non disprezziamo sono carini a vedersi ! Ora mancano i nani da giardino da metterne uno davanti ogni bidoncino! Se poi vogliamo piangere, pensiamo a quanti piccoli furgoncini Ape devono fare su e giù di strada per svuotare tanti piccoli bidoncini. Poi ci credo costa cara la spazzatura a Livorno….

  2. # scorpione61

    Ma via non siamo disfattisti ,basta mettere la locomotiva davanti e abbiamo il trenino per i bambini. Voglio vedere cosa dirà Cinzia che difende a spada tratta la pap.

  3. # cervelli desolati

    ogni commento è superfluo….

  4. # Fabio1

    Grandi! continuate così!
    Riferito a: Comune, AAMPS, Comitato provinciale rifiuti zero, ed a tutti quelli che parlano, parlano, parlano (tipo il chimico statunitense; noi italiano non abbiamo bisogno di insegnanti stranieri: quando usiamo il cervello non ci batte nessuno)…
    Che qualcosa deve essere cambiato a questa nobile causa lo diciamo da prima che fosse allargato il pap a buona parte della città.
    Molte volte 1 foto vale più di 1.000 parole.

  5. # mrRobotLivorno

    Ma i cassonetti, non dovrebbero stare nelle aree del condominio? Io non ci capisco più niente quello nono è suolo pubblico…

  6. # scorpione61

    Se vogliamo parlare seriamente bisognerebbe anche dire che quei bidoni non dovrebbero nemmeno stare lì ma all’interno visto che sono passibili di multa tutti i condomini che non rispettano nella giusta maniera la differenziata. Ma se chiunque passi da lì può tranquillamente buttare di tutto e ovunque chi la paga poi la multa?

    1. # Fabio1

      Queste aree sono ritenute condominiali. passa pure dalla scopaia: i cassonetti sono SOPRA il marciapiede all’ingresso o nelle vicinanze dei condomini. la maggior parte dei condomini deve provvedere ad una sorta di passi carrabili (ma non sono dei passi carrabili) in modo che l’operatore AAMPS faccia più fatica a portare i cassonetti al furgone, ma soprattutto che abbia lo spazio per poter portare il cassonetto al furgone.Spesso non vengono vuotati perchè le auto sono regolarmente parcheggiate. Si può pensare di fare ancora un pap così?

  7. # Nami

    Cioè, ma hanno anche assunto del personale per decidere le soluzioni migliori per ogni contesto abitativo!?!

    Questa è una soluzione oppure una follia? Faccio la differenziata con meticolosità da anni e il porta a porta sarà anche reputata una tattica vincente ma se mi guardo in giro per la città la trovo assai meno decorosa, cassonetti e bidoni che sbucano ovunque e sacchi dell’immondizia che stazionano per ore sui marciapiedi già stretti…

    Come direbbe septa unella: VERGOGNA … VERGOGNA

  8. # Cicci

    Bravo nani …..vieni in cotto e poi lo vedi che bella vista con la spazzatura condominio fronte Coop bei mi cassonetti di una volta

  9. # Cicci

    Sotto casa