Cerca nel quotidiano:


Rifondazione: “Non si può continuare a morire di lavoro”

Venerdì 22 Luglio 2016 — 00:50

Mediagallery

La Federazione livornese del PRC esprime le proprie condoglianze ai familiari e ai colleghi del camionista rimasto ucciso a causa dello schiacciamento provocato da un forklift durante le operazioni di carico del camion nel Terminal “Scotto”. Dobbiamo purtroppo constatare che in poco tempo sono successi nel nostro scalo incidenti mortali e gravi infortuni. Non è possibile continuare così, bisogna fermare queste dinamiche anche attraverso il monitoraggio delle condizioni e dei ritmi del lavoro che, specie in alcuni settori, stanno rasentando l’inumano.

La segreteria della Federazione Livornese del Partito della Rifondazione Comunista

Riproduzione riservata ©