Cerca nel quotidiano:


Rubata la bici comprata al figlio per la promozione. L’appello del padre

giovedì 07 Novembre 2019 11:50

Mediagallery

Sono un babbo di un figlio arrabbiato e deluso. Per la sua promozione gli avevamo regalato da pochissimo una bellissima bici MTB di marca (pagata tanto!), e sottolineo avevamo, perché mercoledì 6 novembre mio figlio aveva lasciato la bici, ben chiusa con catena e lucchetto,
all’interno del cortile del liceo Cecioni, in bella vista da tutti. Ebbene alle 13 la bici non c’era più , svanita, rubata. Mio figlio è davvero disperato, non dorme più, non mangia più. Io ho cercato di spiegargli che sono cose che accadono, ma io stesso provo rabbia e delusione.
Nell’inoltrare regolare denuncia di furto ci è stato detto che ne ritrovano 2 su 100, se va bene,
ma io la denuncia l’ho fatta ugualmente. Rivolgo questo appello a tutti, alle persone di buon cuore ed anche a chi il cuore non ce l’ha come il ladro che l’ha rubata. Fatemi sapere se la vedete per strada, lo so che magari è già in viaggio per chissà dove, ma io devo  provarci ugualmente.
In allegato anche la foto della bici, è davvero riconoscibile, e ce ne sono poche in giro.

Buona giornata a tutti.
Vinicio – 339-43.08.652

Riproduzione riservata ©

1 commento

 
  1. # Martina

    Purtroppo anche a noi il 29 settembre hanno rubato la. Bici a mio figlio di 14 anni…. Era il regalo della promozione… Aveva 2 mesi di vita😭😭😭. Abbiamo fatto denuncia con numero di telaio ma per ora niente…. Abbiamo setacciato tutta Livorno ma ancora niente…. E penso che non la ritroveremo più a questo punto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.