Cerca nel quotidiano:


Pattuglia antidegrado a San Marco

La municipale risponde ad un nostro lettore: l'intento della pattuglia è di monitorare e contenere il fenomeno in vista dell'imminente apertura della scuola Micheli. Pattuglia anche in piazza Garibaldi

Mercoledì 31 Agosto 2016 — 08:10

Mediagallery

Dal primo settembre sarà costituita una pattuglia antidegrado della municipale dedicata a piazza XI Maggio e piazza Garibaldi. In piazza XI Maggio (sia lato San Marco che Bartelloni, guarda la fotogallery di Simone Lanari in fondo all’articolo) vengono segnalati soggetti in stato di ebbrezza che bivaccano nei pratini. L’intento è di monitorare e contenere il fenomeno anche nella considerazione dell’imminente apertura della scuola Micheli e del passaggio di molti bambini sulla piazza. In piazza Garibaldi invece i residenti riferiscono elementi di insicurezza urbana dovuta alla presenza di soggetti che pongono in essere comportamenti di inciviltà e contrari al decoro.
Quella della municipale è stato nel complesso un 2016 molto impegnativo sul fronte dei servizi anti degrado. Allontanati camper di rom senza fissa dimora dalla Stazione e accampamenti notturni in via di Franco e Largo Duomo. Questo inverno con servizi mirati furono a più riprese allontanati tre stranieri con cani aggressivi che bivaccavano in area Attias. A primavera sono state attivate pattuglie dalle 6 del mattino per allontanare clochard dalla tettoia di piazza Guerrazzi, da via Grande e Municipio. A luglio è stato effettuato un grosso intervento di antidegrado in area Levante. Ad agosto sono stati mantenuti servizi di controllo nell’area di via della Libertà.

La lettera di Silvia: a San Marco fra bivacchi e degrado – Sindaco, sono un’abitante del quartiere San Marco e vivo adiacente ad una piazza che probabilmente il Comune si è dimenticata che esiste: piazza San Marco. Una piazza al cui centro troneggia la famosa Porta, con lo storico leone, che negli ultimi anni oltre ad essere stata lasciata al degrado è diventata dimora abituale di senza tetto, tossicodipendenti, luogo di scambio di droghe per italiani e stranieri.
La situazione attuale è pressoché fatiscente. Durante il giorno in cima alla scalinata che delimita la circonferenza della piazza bivaccano senza sosta drogati di ogni etnia che senza pudori si drogano pubblicamente di fronte agli sguardi increduli delle persone. Usano gli angoli della piazza come bagni pubblici urinando e defecando all’aperto come animali, l’odore è nauseabondo e con il calore delle giornate estive lo è ancora di più. Lasciano ogni genere di sporcizia in terra e peggio del peggio più di una volta mi sono trovata davanti siringhe con tanto di ago. Al calar della sera vengono sfoderati i sacchi a pelo che di giorno sono accuratamente riposti sui rami di qualche alberello che si giorno sfruttano come riparo dal sole e si coricano per terra come se fossero ad un campeggio.
Attraverso ogni giorno quella piazza con la mia bambina di nemmeno 2 anni. Come usciamo dal portone di casa veniamo investite da quella degradante realtà, dobbiamo stare attente a dove mettere i piedi e camminare veloci perché capita che ubriachi a volte siano anche molesti…
Tra pochi giorni riapriranno le scuole e proprio davanti a questo scempio c è una scuola che ospita bambini di elementari e asilo, che spesso appena usciti si trattengono a giocare nella piazza…quella piazza dove vi sono siringhe, spacciano e si ubriacano. Ogni tanto capita qualche volante della polizia o dei carabinieri quando di fronte a liti interne deve essere ristabilito l’ordine ma con sommo rammarico dopo poco la volante si allontana e tutto ritorna come prima. Che ne dice sindaco? Facciamo qualcosa?

Riproduzione riservata ©

38 commenti

 
  1. # orabasta

    Secondo me la segnalazione doveva essere inviata più che al Sindaco alla Prefetta ed al Questore !

  2. # Marco F.

    Ragazzi ve lo ripeto ancora una volta!! Della situazione in Piazza S. Marco, non frega niente a nessuno, ogni mese vengono fatte 3 segnalazioni su Piazza S. Marco, ma il comune non interviene! Gentile Redazione potete fare un elenco delle discussioni postate dai lettori di quilivorno.it degli ultimi 12 mesi sui problemi di piazza S. Marco…E’ stato scritto di tutto di piu’ sempre le stesse cose, sempre, ma non cambia nulla. si vede che preferiscono tenere gli stranieri senza fissa dimora, alcolizzati drogati e spacciatori, tutti in zona S.Marco, in modo tale che non vadano a spasso per la citta!

  3. # Maria

    Non è la prima volta che su Quilivorno.it compare una segnalazione riguardante questo degrado. Ma evidentemente non serve a niente perchè le cose rimangono sempre uguali ormai da molto tempo. Allora bisogna seguire altre strade in quanto nè il Sindaco nè altri hanno mai dato delle risposte.C’è qualcuno che può suggerirle? senza fare battute ironiche o peggio come spesso si leggono…

  4. # Lele

    Quella piazza da più di un anno e’ la vergogna di Livorno….prima o poi chiamò striscia la notizia visto che esposti e denunce non vengono prese in considerazione!!!!

  5. # Gianluca

    Disponibile alle ronde.

    1. # Comunista Italiano

      De senti vest’ artro, vuole le ronde! Vergognati!!!

      1. # Franco

        disponibile alle ronde contro le ronde

        1. # kikko

          disponibile alle ronde contro le ronde contro le ronde ecc. ecc.

        2. # Vex73

          Ahahahaha!!!..grande!!!??

      2. # Liburnico

        Visto che ti piace tanto il comunismo, perche’ non te ne vai in qualche paese dove ci sono sempre? … ah gia’ non esiste piu’ a parte la Corea del Nord!!!

        1. # Luciano

          ..e stai tranquillo che non si sogna neanche di andare in Corea del Nord… se assaggiasse solo un pochino di quel comunismo vedrai che tutto sarebbe meno che comunista..

  6. # steve

    propongo di sostituire il progetto del ripristino delle terme, inutile, che non interessa a nessuno, con quello del mantenimento e abbellimento della storica (questa si)
    Porta S. Marco.

  7. # Livisa

    11 Maggio 1849…Si difese Livorno dagli invasori Austriaci(pilotati e richisti da Pisa, Genova…) ….Bartelloni (Gatto) sul campanile della chiesa di S.Giuseppe…Mangini..Tanti latri volontari….DONNE…Via Palestro, via Solferino con barricate….
    Tuto questo senza più cultura, senza più segno tangibile di un nostro PASSATO..Senza più dignità alcuna….Povera Livorno, con tanti VERI LIVORNESI….Oggi?…Un pò di schiacciata e una gabbionata…..Tutto qui…!!!!!

  8. # Alessandro

    Ganzo te è, lascia le terme come sono e rifacciamo porta s. marco, capace abiti da quelle parti, bel comunista, potresti anche frugarti e cambiare casa, che ne dici?

    1. # steve

      probabilmente mi sono spiegato male, ora ci riprovo: volevo solo dire che è inutile mettere altra carne al fuoco con improbabili risultati, quando una delle porte storiche della città versa in queste condizioni. Cosa centra “bel comunista” evidentemente sei a corto di argomenti.

  9. # Liburnico

    Citta’ sporca e degradata? Stiamo vivendo un’incubo rispetto a quello che fu la citta’ degli anni passati, dalla meta’ degli anni 80 a oggi, siamo caduti in picchiata, ci siamo crogiolati nei nostri fallimenti, abbiamo perso tutto, fabbriche, case di spedizioni, agenzie marittime, negozi, abitanti! … siamo una tipica citta’ meridionale per numeri mentalita’ e voglia di fare! Il mio purtroppo e’ solo un rapporto veritiero e statistico! … la mentalita’ “meglio disoccupato ad Antignano che ingegnere a Milano” va cambiata!

  10. # francesca

    Bene, ci vuole anche perché quando si creano queste zone abbandonate dall’amministrazione, si sparge la voce fra certa gente, che si ritrova in queste aree perché sa di poter fare cosa vuole.
    Domanda: ci deve essere sempre bisogno delle segnalazioni dei cittadini o il Comune (la municipale o chi per loro) è buono anche a vederle da solo certe situazioni? No perché, fino a prova contraria, gli occhi ce li abbiamo tutti, e qualcuno che dovrebbe farlo di lavoro gli occhi dovrebbe averli ben aperti a maggior ragione….

    1. # francesco

      Gli agenti seguono gli ordini del Comando ! Il Comando dovrebbe seguire anche le indicazioni dell’Assessore. Gli Assessori competenti che si sono susseguiti negli anni non hanno dimostrato fino ad ora grandi capacità di gestione della situazione. Da poco tempo ne è arrivato uno nuovo e vedremo se anche questo si comporterà come quelli precedenti !

  11. # Kristy

    Un giretto per le piazze ed i luoghi seminascosti della città evidenziano il degrado e lo stato di abbandono in cui viviamo. La città è veramente sporca, le strade sono disastrate, semafori malridotti e poi ci sono lavori in corso pericolosi ed inutili “secondo me”.

  12. # adriano

    cosa ci combina segnalare al sindaco qui devono intervenire gli organi di competenza carabinieri polizia e vigili urbani
    per comunista italiano consiglio di mettere davanti al nome la parola ex

  13. # floyd

    Anche davanti all’entrata della Chiesa di S. Benedetto, in Piazza XX Settembre, dovrebbero fare un controllo. Da 4 mesi circa delle persone bivaccano nello spazio antistante il portone della Chiesa, facendo rumore per buona parte della notte.

  14. # Gionata

    Sapete quante volte ho chiamato le forze dell’ordine ? Risultato pessimo ….. Vengono ,fanno una chiacchierata con i tossici , e poi ? Tutto come prima !!!!! Chi deve intervenire e la prefettura o la questura !!!!!! Stamani alle 7 c’erano i vigili , cosa pensavano di trovare dopo una nottata di acquazzoni ?! Ma !!!!!!!!! Non ho parole

  15. # Carlo

    in un paese democratico il cittadino deve essere tutelato e protetto. Se le autorità competenti non lo fanno ( e non lo fanno) allora bisogna organizzarsi … le ronde vanno bene !!!

  16. # ale66

    TANTO PER INCOMINCIARE BASTEREBBE CHE OGNI GIORNO PASSASSERO UN PAIO DI SPAZZINI MUNITI DI FURGONCINO PER RIMUOVERE OGGETTI, SPAZZARE BENE E SVUOTARE I CESTINI…

  17. # Silvia Mollica

    Chi è che adotta provvedimenti contingibili e urgenti? Chi è che sovrintende la sicurezza pubblica?? Il sindaco! I carabinieri e la polizia possono solo intervenire nell immediato…di certo non prendere provvedimenti!

  18. # LabroniDOC

    Piazza San Marco lato via della bastia è una vergogna… Solo che la vista dalla strada è celata, di conseguenza importa poco!!

  19. # Steccio

    Perché piazza Garibaldi no? Quando passi da lì la sera sembra di essere nel Bronx

  20. # Meglio populista che pidiota

    Boia de si sono accorti del degrado di piazza san marco e poi quanto ci staranno due o tre volte e poi tutto come prima

  21. # adolfo

    in quelle zone non ci starei nemmeno mi regalassero una palazzina…..

    1. # francesca

      le case in alcuni casi sono belle, e io ci vivo parecchio bene. Del resto il motorino me lo rubarono a Antignano, zona residenziale, fra due ville a 3 piani con piscina. Zona pontino San Marco mi hanno rubato solo un asciugamano caduto dalla finestra… E ci corre!! Siamo noi poveracci che viviamo le zone più vere della città e senza tanta puzza sotto il naso.
      Bella Livorno, da città aperta e inclusiva a covo di padani…

      1. # Noi di Fabbricotti

        Non ti arabbiare dai….se avessi potuto la casa nei quartieri belli i Livorno l’avresti presa anche tu invece ti tocca il quartiere miseria…..

  22. # Dilvo

    Oltre alla pattuglia , servirebbe una bella pulizia, taglio dell’erba togliere le piante che sono nate sulla porta ecc. ecc.
    Delle belle piantine , come ora non so come definirla.

  23. # Carlo

    diciamo che facciamo prima a contare le zone non degradate … perchè tutta la città è al degrado e quel che è peggio che non ci sono controlli. No carabinieri di quartiere, no PS, no vigili… una città abbandonata… vergogna !!!!

  24. # deborah

    È il sindaco stesso che deve svegliarsi prima su queste cose. Non solo sulle bellezze e attrazioni

  25. # Carlo

    lancio una idea per Nogarin :
    vada a vivere qualche mese, magari con la famiglia, nelle zone degradate … naturalmente a spese del Comune .. affitto e servizi, ma faccia la vita di un qualsiasi cittadino ( come dovrebbe essere un sindaco) che vive in quella zona , tipo piazza della repubblica, san Marco ed altre …
    Sicuramente capirebbe molto di più e toccherebbe con mano un problema di cui sente solo parlare.
    Ed acquisterebbe quei molti consensi che ha perso !!!!!!!!!!!!

  26. # Dredd

    Cioè Silvia ha scritto al sindaco e gli risponde la municipale? il sindaco, ribadiamolo, è un dipendente ed i suoi datori di lavoro sono i cittadini, non Grillo e Casaleggio. L’unica volta che rispose invitò un cittadino a fare un gesto rivoluzionario e ad annaffiare piazza Mazzini per conto suo

  27. # giuseppe maturi

    La pattuglia anti degrado a Livorno ci vuole in tutti i posti , angolo Via Terrazzini con Via Pellegrini è 1 mese che c’è rifiuti ingombranti , stamani una signora anziana manca poco cade per colpa di questi rifiuti che abbiamo segnalato da tempo , comunque grazie sindaco di questa ventata di spazzatura !!!e pensare che li ho pure dato il voto e che il movimento 5 S compreso l’onorevole Di Maio dicono che sta facendo bene a Livorno , fra voi e Renzi mi avete fatto rimpiangere BERLUSCONI.

  28. # Silvia Cini

    …ma da soli un lo vedano? C’è bisogno di dinnelo? La porta più bella di Livorno in mano ai briai!