Cerca nel quotidiano:


Kemp, Gazzetti a Roma ai funerali. “Addio a un artista immenso, un genio che amava respirare il salmastro”

mercoledì 05 settembre 2018 16:49

Mediagallery

A Roma per l’ultimo saluto a Lindsay Kemp. Mi è sembrato giusto essere qui, al Cimitero Acattolico per gli stranieri, gli artisti ed i poeti al Testaccio, per accompagnare questo artista immenso nel suo ultimo viaggio. L’ho fatto da livornese e l’ho fatto indossando la fascia che mi ha concesso il Presidente Giani, anche in rappresentanza del Consiglio Regionale della Toscana. Lindsay Kemp meritava questa vicinanza. È stato un artista di valore assoluto (coreografo, attore, ballerino, mimo e regista) e la sua scelta di voler vivere a Livorno ha rappresentato un onore per tutti noi. Riposerà accanto alla amatissima madre e la sua arte e la sua genialità, che ha voluto spesso legare a Livorno, continueranno a vivere dentro di noi e noi ci dobbiamo prendere l’impegno di ricordare in maniera degna ed adeguata un genio che amava respirare il salmastro

Francesco Gazzetti consigliere regionale Pd

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.

Passa alla versione desktop Torna alla versione responsive