Cerca nel quotidiano:


Sos crolli dal moletto di S. Jacopo

Lunedì 2 Marzo 2020 — 16:32

Mediagallery

Come si può dire guardando il nostro lungomare, in questo caso piazza S. Jacopo in Acquaviva, vien da canticchiare, “mare, maretta vien giù la spalletta… oh mare, marettone vien giù il muraglione”.
A parte le filastrocche, il cedimento in questo angolo è importante, abbiamo già visto la parte finale del moletto che è andato a far da compagnia a Nettuno, si spera di un energico intervento, come è stato fatto qualche anno fa un po’ più avanti, anche se ancora campano le inferriate messe al posto delle panchine originali, ormai anche queste logore dalla ruggine tra non molto chiederanno pietà.
A questa mia osservazione qualche tempo fa mi rispose in  commento… ma guardi che sono temporanee… Si, si, aspetta e spera.

 

Paolo Mura

Riproduzione riservata ©