Cerca nel quotidiano:


Sos posti scooter in via Grande… e noi arriviamo tardi al lavoro

lunedì 19 novembre 2018 16:29

Mediagallery

Sono un dipendente di un negozio in via Grande, da ormai 10 anni, ed in questi dieci anni non ho mai avuto difficoltà a trovare un parcheggio per il mio scooter.
Da mesi ora mai con l’installazione dei nuovi stalli blu trovare posto è diventato una cosa indecente.
Nei giorni di pieno afflusso, sono arrivato a parcheggiare lo scooter anche a 200 metri dalla via principale.
Credo di parlare in questa lettera a nome di tutta via Grande, perché ovviamente non sono l’unico a lavorarci. Ora la mia lettera non si sofferma solo ad un discorso di parcheggio, ma sul fatto che nonostante ci siano evidenti aree di parcheggio solo ed esclusivamente per gli scooter, quando arrivi a cercare posto, sono occupati anche dalle macchine dei residenti della zona, da acquirenti e anche da esterni venuti a fare una girata nella nostra Livorno.
La domanda viene spontanea da sola: “Come è possibile che accada ciò? Abbiamo un pattugliamento ed una caserma proprio vicino (via Del Mulino a Vento) a dove parcheggiano le macchine e non c’è una contravvenzione sopra le macchine nemmeno a pagarla oro?”.
Sono il primo contro le sanzioni ingiuste, ma qui si tratta di un quieto vivere per chi lavora in via Grande. Non è possibile arrivare anche puntuali a lavoro e dover fare ritardo per cercare un semplice posto per parcheggiare lo scooter. Mesi fa presi una sanzione perché parcheggiai il motorino fuori da un’area di parcheggio poiché non vi altro posto e da bravo cittadino pagai subito la sanzione.
Ma a questo proposito, posso dire che forse è stata anche ingiusta, poiché vedo che quando realmente ci sarebbe da farla, non viene fatta.

Riproduzione riservata ©

5 commenti

 
  1. # Nedo

    Mi sembra assurdo che qualcuno protesti per il posto per lo scooter per andare a lavoro, quando i residenti sono disperati dal non trovare posto per l’auto nel quartiere dove vivono: addirittura arrivare ad invocare le sanzioni con chi non riesce a mettere l’auto non a 200 metri da casa…ma nemmeno a 500!!

    1. # Anonimo

      Purtroppo Nedo hai perfettamente ragione per quanto riguardo il posto auto, ma ciò non vuol dire che là dove esiste un’area riservata ad uno Scooter ci venga parcheggiata un auto. E come se una persona mettesse lo Scooter in un posto riservato auto. Sarebbe dannoso per chi sta cercando posto in auto.

  2. # emme

    E’ una lotta tra poveri causata da un’amministrazione fallimentare. Riescono a creare disagio anche laddove non c’é mai stato? Per cosa, é peggio per tutti dai residenti a chi, e sono sempre meno si sposta per andare in centro. Ma cos’é il centro oggi? Lo specchio di Livorno, città degradata dove il 10% della popolazione frequenta i centri Caritas e dove fa vomitare passeggiarci, tra barboni e stranieri di poco affidamento.

    1. # floyd

      Perfetto riassunto.

  3. # pippo BLU

    Gioite, fra poco arrivano i bollettini di rinnovo della lettera, ed a tariffa piena.
    Per pagare i stalli blu, che non ci fanno trovare posto, l’amministrazione Comunale batte cassa con i tagliandi; guardate sul sito del Comune, Scadenza 31 Dicembre.
    E io pago, e mi levano anche il posto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.