Cerca nel quotidiano:


Sos vigili del fuoco: abbiamo solo 5 squadre

Il sindacato Usb dei vigili del fuoco ha scritto al Prefetto di Livorno per sollecitare il Governo e il Parlamento a porre l’attenzione ai Vigili del Fuoco (continua)

Martedì 5 Luglio 2016 — 07:32

Mediagallery

Il sindacato Usb dei vigili del fuoco ha scritto al Prefetto di Livorno per sollecitare il Governo e il Parlamento a porre l’attenzione ai Vigili del Fuoco sempre più con gravi carenze di organico. L’onorevole Fiano, con cui abbiamo intrapreso un percorso fattivo per poter arrivare al potenziamento degli organici dei VVF attraverso la stabilizzazione dei cosiddetti Discontinui, ovvero Vigili precari che venivano assunti per 14 giorni ed andavano ad integrare le squadre ordinarie VVF composte da 5 unità, ha proposto una “risoluzione” in tal senso che risulta ferma nel suo iter. Con il progetto di riordino effettuato dall’On. Bocci con delega ai Vigili del Fuoco, si è avuta una ricaduta determinante sulle classificazioni dei Comandi e dei loro distaccamenti, purtroppo non si riesce a garantire un organico soddisfacente alle reali necessità nell’espletamento dei compiti istituzionali del Corpo, difficoltà sugli addestramenti, fruizione ferie, riducendo, di fatto, la classificazione del Comando Provinciale di Livorno e dei suoi Distaccamenti provinciali.
Per riuscire ad avere un organico che risponda al meglio alle esigenze dei cittadini, serve riclassificare l’organico dell’intero Comando, anche perché il dato che va preso in considerazione è il numero di abitanti ed il rapporto che deve esserci con i Vigili del Fuoco. Si è passati da un progetto di Italia in 20 minuti (tempo ritenuto congruo per
raggiungere un intervento) ad un progetto di riordino a ribasso, a tal punto da non riuscire a tutelare in maniera ottimale le esigenze dei territori; al momento il rapporto è di 1 VF per ogni 15.000 abitanti e capite bene che è un paradosso poter garantire un soccorso efficiente ed efficace da soddisfare le numerose esigenze dei cittadini.
A Livorno e provincia ogni giorno sono presenti solo 5 squadre per tutta la provincia, solo 2 squadre, quando tutto va bene, nella sede di via Campania, la terza eventuale chiamata di soccorso resta in attesa. Due squadre che coprono non solo la città di Livorno ma anche il territorio a nord e a sud con il comune di Collesalvetti; oltre ad una parte del comune di Rosignano. Non va meglio alle altre 3 squadre presenti ogni giorno in provincia che coprono il territorio a Cecina, Piombino e Portoferraio che deve coprire con una sola squadra tutta l’isola d’Elba che passa durante i mesi estivi da 50000 abitanti a 500000 abitanti, qui la situazione si è anche aggravata con la sconsiderata decisione della Regione Toscana di tagliare, come in capraia, la squadra vigilfuoco dedicata all’antincendio boschivo che comunque in momenti di tranquillità poteva contribuire al soccorso tecnico urgente. Nel corso del 2015 il comando di Livorno ha effettuato migliaia di interventi, numerose emergenze territoriali legate al maltempo, squadre di vigili del fuoco in servizio in questo momento coprono quindi una popolazione di migliaia di abitanti, con un rapporto VVF/abitanti di 1 vigile ogni 15000 abitanti contro una media europea di 1/1000, in presenza di diverse aziende a Rischio Rilevante in provincia D.Lgs. 334/99 e 1 aziende soggette “normativa Seveso”.
Per queste ragioni facciamo appello a tutte le istituzioni per poter incrementare gli organici e le risorse per poter rispondere alla salvaguardia della popolazione della provincia di Livorno!

Il sindacato Usb dei vigili del fuoco

Riproduzione riservata ©

4 commenti

 
  1. # pinkopal

    dovevate sottolineare che l aumento di organico deve avvenire inseguito a assunzioni e formazione di professionisti (vigili permanenti) e non in seguito all iscrizione di vigili del fuoco volontari! personale allo sbaraglio che per il cittadino comune risulta indistinguibile

  2. # vvf del futuro

    È dal 2011 che ho effettuato le visite mediche a pisa e sono ancora in attesa di fare l’addestramento…i finanziamenti ,come al solito,arrivano sempre per le stesse cose. Forza e coraggio!!!

  3. # fulvio

    COLPA MIA, COLPA TUA, COLPA SUA, COLPA DELLA DESTRA, COLPA DELLA SINISTRA, STIAMO FACENDO, STANNO APPROVANDO………………….OEEEEEEE CCA’ NISCIUN E’ FESS!! SOLO QUANDO SI TRATTA DI ACCOGLIERE GLI IMMIGRATI CHE FRUTTANO SOLDI ALLO STATO ALLORA C’E’ DISPONIBILITA’ DA PARTE DELLO STATO, RICORDIAMOCI CHE FIANO E’ UN PD!

  4. # Chiarezza

    Premetto che non sono un vf..pero conosco molto bene questo argomento per altri motivi..prima di utilizzare dati sarebbe il caso di specificare che il rapporto 1/1000 della media europea è garantito proprio grazie ai vigili del fuoco volontari..Andate a vedere le statistiche. L’italia è il paese con la percentuale di vigili del fuoco professionisti piu alta d’europa