Cerca nel quotidiano:


Sotto al cavalcavia i parcheggi sono poco chiari. La risposta della Municipale

Giovedì 17 Novembre 2016 — 08:22

Mediagallery

Salve dottoressa Pedini, passando dal cavalcavia della stazione ho notato quanto fotografato. L’auto rossa è stata sanzionata 2 volte per aver parcheggiato sul marciapiede salvo diversa segnalazione come da avviso. Per me la segnalazione c’è ovvero il cartello a sfondo blu con la P di parcheggio. Resta da determinare la superficie di detto parcheggio per me infinita visto la mancanza di segnaletica orizzontale e di scritto sotto il cartello “negli appositi spazi” anche perché l’auto nera è sempre sul marciapiede e non è sanzionata. A mio parere il parcheggio dell’auto rossa è regolare e non sanzionabile. Gradirei una sua interpretazione autentica in merito. Da contravvenzionare invece nelle vicinanze ci sono tutte le auto davanti alle poste fino alla stazione parcheggiate non nel senso di marcia ma a lisca di pesce senza cartello ad hoc per detto modo di parcheggio come invece correttamente posizionato in via Micali traversa di viale Marconi.

Alessandro Del Bravo

La risposta – A rispondere al lettore è proprio la dottoressa Pedini, dirigente Organizzativa, Sezioni Territoriali Sicurezza e Mobilità della municipale: “Il cittadino ha (parzialmente ragione). La scorsa settimana ho effettuato un sopralluogo per verificare la criticità evidenziata. Il Codice della strada ci dice che la sosta sul marciapiede è vietata se non diversamente disposto ed in tal caso è necessaria un’ordinanza e, come correttamente dice il cittadino, la relativa segnaletica verticale e orizzontale. L’ordinanza esiste (un po’ datata…) e ci dice che , in deroga al cds, sotto al ponte del cavalcavia è consentita la sosta sul marciapiede. Sicuramente la segnaletica è carente perché manca quella orizzontale e quella verticale dovrebbe indicare la sosta a “pettine” come previsto dalla relativa ordinanza. L’auto “rossa” è chiaramente in sosta sul marciapiede. Dal punto di vista giuridico quindi il problema eventualmente è opposto nel senso che, constatata l’assenza di segnaletica, noi dovremmo sanzionare per sosta sul marciapiede (oltre all’auto rossa) anche le auto in sosta sotto il ponte ma certo sarebbe un non-senso (stante l’ordinanza esistente) sicuramente ricorribile per annullamento della sanzione elevata. Ricapitolando: l’auto rossa (come anche quella grigia ritratta in foto) non è in sosta regolare (è sul marciapiede senza deroga alcuna) ed è sanzionabile, per la carenza di segnaletica sarebbero anzi sanzionabili anche quelle sotto il cavalcavia dove però la sosta è supportata da ordinanza. Condivido con il cittadino l’esigenza di una segnaletica chiara e di immediata intuizione per tutti. Comunque  sicuramente il nostro pensiero parcheggiando si deve concentrare (oltre che sui segnali stradali) anche sul non creare intralcio ai portatori di handicap, ai nostri anziani, ai genitori con i bambini e a non costringere alcun pedone a camminare in carreggiata. La Polizia Municipale ha inviato richiesta scritta all’ufficio Competente per il rifacimento segnaletica dell’intero tratto di strada nel febbraio 2015 quindi sicuramente l’intervento è in programmazione”.

Riproduzione riservata ©

2 commenti

 
  1. # marco

    ma l’auto rossa oltre ad essere sul marciapiede è anche sul verde, anche se brutto è sempre verde

  2. # nientescuse

    L’unica cosa buona è che la dott.ssa Pedini risponde sempre ai cittadini. Ma cerca sempre delle scuse a giustificazione dei propri agenti come recentemente per rendere libera l’area della fermata autobus di via Caduti del Lavoro. Dà quasi sempre la colpa alla mancanza di segnaletica girando la responsabilità agli altri uffici !