Cerca nel quotidiano:


Spazzatura fuori controllo ad Antignano

mercoledì 19 Giugno 2019 12:44

Mediagallery

Vi allego alcune foto della spazzatura fuori dai contenitori ad Antignano. Queste sono della zona scalinata. Allo Scoglio della Ballerina la situazione ancora peggiore, nella spiaggia accanto della Catalogna, frequentatissima, non si sono addirittura contenitori. Inutile in estate passare una volta a settimana.
Lettera firmata

Riproduzione riservata ©

7 commenti

 
  1. # ahibodde

    il sistema p&p fa acqua da tutte le parti, ma qui è questione è che la gente è proprio incivile, ci vorrebbero multe salatissime per abbandono di rifiuti; la città è piena di sacchetti buttati nei cestini, una indecenza; per colpa di pochi ci rimettiamo tutti, è una vergogna

  2. # Spazzino

    Non solo multe. Io se potessi una volta presi li costringerei a passare le ferie a.pulire la città. Gratis.

  3. # Fabio1

    Io non lascerei mai un sacchetto fuori dal cestino ma non trovo giusto portarselo a casa;
    è necessario sapere chi non ha ancora previsto un passaggio quotidiano e di primo mattino per lo svuotamento dei cestini (e se sono pieni già dal pomeriggio è necessario prevederne due di passaggi quotidiani).
    La zona è battuta da livornesi ma anche da turisti.

    1. # ahibodde

      vero, portarsi a casa i rifiuti è noioso, ma non puoi pretendere che nel cestino ci si butti i cartoni delle pizze; nei cestini ci si dovrebbero buttare piccole cose, tipo pezzetti di carta, pacchetti vuoti di sigarette, piccole confezioni che so, di merendine ecc, bottigliette, non roba ingombrante per un cestino; insomma, se ti porti la cena al mare, un piccolo sforzo di non insudiciare tutto non guasterebbe

  4. # Gianni

    Il porta a porta non c’entra nulla con i cestini lungomare (il lungomare più lercio d’Italia) Ma il sindaco che ride sempre lo sa? e soprattutto che fa?

    1. # Matteo Postani

      Boia de’, fallo almeno mette a sede’ sulla seggiola. Semmai dai la colpa a quell’altro che ora brinda alla rotonda (a cosa non si sa)

  5. # Nedo

    Questo non è colpa ne di Salvetti, ne di Nogarin o del porta a porta: questo è solo responsabilità dell’inciviltà dei livornesi, che se ne fregano di ridurre la loro città in queste condizioni: da chi riempie in questo modo i cestini e le zone d’intorno, a chi lascia sempre la spazzatura a fianco dei cassonetti con tessera, incurante dei gabbiani e dei topi che verranno a banchettarci: mi vergogno di essere livornese per questo, e mai mi sognerei di lasciare qualcosa per terra, a costo di fare un viaggio alla stazione ecologica a buttarlo (come ho già fatto).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.