Cerca nel quotidiano:


Stella Maris: “Un grazie immenso alla famiglia e agli amici di Filippo Arpesani”

venerdì 02 novembre 2018 10:52

Quello che mi accingo a scrivere è l’immenso grazie a quanti hanno amato e voluto bene a Filippo Arpesani, il ragazzo di 18 anni che non c’è più per un tragico incidente avvenuto lo scorso settembre. Il bene che avvolge Filippo è riuscito nell’impresa quasi impossibile di trasformare il dolore di una famiglia, degli amici e dell’intera città di Livorno in Gioia, Bene, Bellezza e Speranza per migliaia di bambini, ragazzi e genitori che ogni anno si rivolgono alla Fondazione Stella Maris di Calambrone. Famiglie che giungono al nostro Istituto confidando nella guarigione o nel miglioramento della qualità della loro vita, messa a dura prova dalla fragilità neuropsichiatrica e da tante malattie così rare che riguardano la mente ed il cervello dei bambini in età evolutiva.

Tante, tantissime le donazioni ricevute (per un ammontare di circa 11 mila euro), frutto di una catena del dono che si è articolata in mille iniziative di raccolte fondi fatte in memoria di Filippo, segno di un affetto forte e dell’apprezzamento di un’intera comunità, che impiegheremo per dotare di qualcosa di importante il Nuovo Ospedale della Stella Maris che a breve realizzeremo.

Desidero ringraziare tutti coloro che hanno contribuito a mettere in moto questa Provvidenza, che poi sia laica o divina, poco importa, perché la vediamo, la tocchiamo e la sentiamo vera e questo ci fa stare bene e ci fa battere il cuore.

Grazie Filippo, sono certo che con il tuo amore sarai sempre vicino ai ragazzi di Stella Maris, ne hanno e ne abbiamo bisogno, da lassù puoi fare tante cose. Inoltre, mi piace pensare che tu possa essere in missione anche in altre parti del mondo a portare il Bene dove serve. Diciamo che sono certo che sia così e per questo ti saluto con un abbraccio e una preghiera di cuore.

Giuliano Maffei (Presidente Fondazione Stella Maris) 

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.

Passa alla versione desktop Torna alla versione responsive