Cerca nel quotidiano:


Successo per “Regala un Pranzo per l’Epifania”. Il parroco ringrazia

Mercoledì 6 Gennaio 2021 — 10:10

Mediagallery

E’ con immenso piacere che la Comunità Pastorale dei tre Arcangeli comunica che l’iniziativa “Regala un pranzo per l’Epifania” ha avuto una grande partecipazione.

In questo particolare momento di difficoltà economica siamo riusciti a donare il pranzo a tutte le 120 famiglie seguite dalle nostre Caritas nei nostri quartieri.  L’importo raccolto con le donazioni è stato senz’altro superiore alle aspettative e questo permetterà alla nostra Comunità di sostenere ancora queste famiglie.

L’esito non era scontato, ma i fedeli della comunità, i molti cittadini non solo dei nostri quartieri, la società sportiva Carli e varie attività commerciali si sono uniti tutti insieme per cercare di arrivare allo scopo.

E così è stato!

Le offerte pervenute sono state non solo in denaro, ma anche in generi alimentari, infatti il Conad della Leccia, la Cantina del Sole in Collinaia e L’arte del Caffè a Salviano hanno donato i loro prodotti a tutte le famiglie a cui abbiamo dato il buono spesa.

Grazie alla generosità di tanti, abbiamo permesso ai nostri assistiti di vivere senza particolari preoccupazioni alimentari la festa dell’Epifania. Essi, nel giorno in cui ricordiamo il dono dei Magi al bambino Gesù, hanno potuto sperimentare che la Comunità c’è, e che i valori della solidarietà esistono ancora.

Ne abbiamo avuto un’ulteriore prova per i tanti che hanno contribuito a riempirci il “carrello sospeso” presso la COOP, nelle settimane precedenti il Natale, per cui il pacco di quest’ anno è stato ben più sostanzioso del solito; come pure attraverso le moltissime scatole regalo che sono state portate sia da adulti sia dai bambini e che hanno aggiunto un pizzico di originalità ai pacchi alimentari donati come ogni anno per le festività natalizie.

In ultimo, non dobbiamo dimenticare e di questo ne siamo lieti, del sostegno avuto dal quotidiano locale QuiLivorno il cui ruolo è stato determinante nel far conoscere il progetto. Li ringraziamo di cuore. In questo momento di incertezze economiche e paure sul futuro, il loro contributo nel fare da cassa di risonanza per iniziative di solidarietà è essenziale per coinvolgere sempre più persone.

Grazie davvero a tutti

Don RaffaelloSchiavone

Il parroco

Riproduzione riservata ©