Cerca nel quotidiano:


Sulpl: “Le ore di servizio di scorta devolute ai familiari delle vittime”

lunedì 14 Ottobre 2019 19:40

Mediagallery

Il Sulpl, quale Sindacato Nazionale di Polizia Locale, ritiene doveroso informare tutti i lavoratori della Polizia Locale del nobile gesto deciso dai colleghi motociclisti che effettueranno la scorta martedì 15 ottobre alla fiaccolata per i colleghi della Polizia di Stato vittime del gesto folle accaduto nella questura di Trieste in quanto, pur non sottraendosi ai loro doveri di ufficio, al fine di poter comunque essere solidali con tale iniziativa hanno deciso di devolvere il loro stipendio delle ore equivalenti per questo servizio di scorta al conto corrente aperto e a favore delle famiglie dei colleghi di Trieste.
Riteniamo tale informativa doverosa e vogliamo altresì fare presente che l’iniziativa di informare tutti i colleghi della polizia municipale di tale nobile gesto è di esclusiva volontà della segreteria Sulpl e che i colleghi interessati non hanno mai manifestato tale volontà di voler pubblicizzare le loro gesta né gli abbiamo interpellati in merito. Ci è sembrato però “giusto e doveroso” riconoscere loro e in modo pubblico tale merito all’iniziativa di voler comunque poter dire di essere solidali e simbolicamente “presenti alla fiaccolata” attraverso la donazione da loro decisa pur dovendo garantire per dovere il servizio di scorta.

Riccardo Martelloni, segretario provinciale Sulpl Livorno

Riproduzione riservata ©

1 commento

 
  1. # Dan

    Grazie ragazzi….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.