Cerca nel quotidiano:


Tamburini (Lega): “Ancora migranti in arrivo. Mi appello al Prefetto”

lunedì 13 giugno 2016 00:09

Mediagallery

L’invasione continua. A breve ne arriveranno in una sola botta ottanta che troveranno una confortevole sistemazione gratuita (per loro, a noi costa) nell’ ex Hotel Atleti. Certo, lo so anch’io che la responsabilità di questa decisione incongrua ed improvvida compete al Prefetto e prima di lei al leggendario Angelino, ma un comune con gli attributi non può limitarsi a rispondere con le parole della nostra graziosa bambolina con delega al sociale “noi non c’entriamo nulla, non sappiamo nulla ed ha fatto tutto la prefettura”, sennò non era necessario cambiare, in questo campo bastava ed avanzava l’ex partitone.
L’albergo in questione, al centro di un oasi di verde, era una struttura turistica e soprattutto una discoteca dove tantissimi livornesi hanno combattuto, nel tempo, le loro prime battaglie adolescenziali e dispiace vederla ridotta a permanente bivacco.
Credo opportuno sottolineare anche la presenza di un centinaio di bimbe e bimbi con relative mamme che seguono i corsi di tennis in campi situati a pochissimi metri dall’albergo e visti i numerosi precedenti in altre realtà italiane, questa localizzazione presenta potenziali rischi che potevano e dovevano essere evitati. Ho letto le entusiastiche dichiarazioni del gestore che se continua cosi, entrerà presto nella classifica degli uomini più ricchi della nazione “Grazie al lavoro di questi baldi giovanotti che arriveranno, riusciremo a pulire il Caprilli e magari anche a riportare le Terme del Corallo al loro antico splendore”, insomma mangime per i ghiozzi e sai quanti ne abboccheranno. Io c’ho sempre chiappato poco con i numeri, ma fin qui c’arrivo e se moltiplico 35 euro al giorno per ottanta, ottengo 2800 euro ed allora si comprende meglio la dichiarazione di un famoso “imprenditore” romano “questi neretti rendono di più della droga”. Voglio sperare che il Comune si opponga fermamente e convinca il prefetto a recedere da una simile insensata disposizione.

Bruno Tamburini Lega Nord

Riproduzione riservata ©

15 commenti

 
  1. # Rinascita Marxista

    Perché non dite che se ci sono problemi con la gestione dei migranti è grazie alle vostre leggi inserite nella bossi – fini? Se è praticamente impossibile espellere gli irregolari è grazie a voi. Non vi vergognate a parlare di immigrazione proprio voi che avete creato il problema?

    1. # sandro

      Si, perche’ con la Bossi-Fini li avresti fermati ugualmente? Qui non c’è legge che tenga: Il loro arrivo è già stato programmato dai nostri politici che se ne fregano delle leggi, capito?

  2. # adriano

    valorizziamo livorno son turisti, e i livornesi fuori di casa e senza lavoro bravi…….

    ricordo che l’80% di questi migranti in media non hanno diritti all’asilo politico ma dovrebbero dico dovrebbero esser rimpatriati…….col cavolo visto quanto rendono in fatto di soldi, e pensare che la proprietà non ha voluto lasciare in affitto al gestore dell’albergo …

  3. # tuttonuovo

    Ma i leggendario Angelino non è stato allevato in Forza Italia come il sig. Tamburini o mi sbaglio ? Ora che si sono ricollocati entrambi non si piacciono più !

    1. # Sabri

      Chi non cambia mai idea, o è il piu grande dei saggi o è il più sciocco fra gli stolti.
      RIFLETTI!!

      1. # miseria

        Verissimo, ma chi cambia idea secondo i propri interessi si chiama in un’altro modo !

  4. # Comunista vero

    I confini sono solo linee immaginarie inventate dall’uomo per imporre la propria egemonia sugli altri popoli.
    Gli africani e altri popoli sono miei fratelli e per quanto mi riguarda ne possono arrivare 100.000.000……il concetto di frontiera va abolito, ognuno deve essere libero di muoversi nel pianeta come vuole……e solo con l’uguaglianza e il comunismo possiamo sopravvivere tutti dignitosamente in questo mondo…peccato che il razzismo offusca le menti!

    1. # Citta Dino

      Posizione nobile ma poco realistica. Se ti ritrovi ad assorbire in un anno gli stranieri che normalmente assorbiresti in 20, è chiaro che dopo un po’ il tuo sistema vacilla. Perché in primo luogo devi assisterli (ed è giusto) poi però dovrai garantire loro il diritto alla salute, alla casa e all’istruzione come prevedono le nostre leggi e ciò significa che il peso dell’immigrazione verrebbe scaricato sugli italiani più poveri che dovrebbero competere con i nuovi arrivati anche in termini di salari (perché si sa che chi arriva è disposto a lavorare ache senza i diritti che noi abbiamo faticosamente conquistato). Ci vuole equilibrio o si arriva in quatto e quattr’otto allo scontro sociale.

      1. # Martina

        Eccolo un razzista! Vergogna

        1. # Citta Dino

          Cara Martina, leggi meglio prima di offendere.
          Ho solo risposto a chi auspica l’abolizione dei confini mondiali che per me è un’utopia e ho detto perché. Ho anche detto che è giusto assistere i migranti, solo che vorrei fossero rispettati alcuni criteri di equilibrio. Stop.
          A ogni modo, io che non voto Lega, ti faccio notare che per Salvini fa più un atteggiamento come il tuo del banchetto della Lega in via Grande. Saluti.

  5. # Rinascita Marxista

    I famosi 35 euro al giorno che si danno ai privati per gestire i migranti è dovuto al decreto Maroni 2011. Perché non lo ammettete?solo in Italia riuscite a prendere voti, in altre nazioni sarebbero quelli di destra e estrema destra a lanciarvi gli ortaggi.

    1. # Giorgio

      Si certo caro Marxista, ma non era certo previsto l’arrivo di massa nell’ordine di centinaia al giorno…svegliati e levati sti cavoli di paraocchi rossi!!

  6. # Lorenzo65

    Come disse Renzi, l’ Italia deve puntare sull’ industria del turismo e ricettiva : ecco perché li mettiamo in alberghi e residence

  7. # Francesca

    Comunque non sono nuovi migranti, ma già presenti nel nostro territorio e spostati dal quartiere Venezia…. Il populismo non ha fine…

  8. # floyd

    Non bisogna essere razzisti. Non basta l’Hotel. Visto che queste persone affollano le sale scommesse (non come gli scemi ragazzi livornesi che sgobbano sui libri), direi di organizzare un servizio taxi che conduca gli “ospiti” nelle suddette sale, gratis ovviamente, le spese ricadano sulla collettività livornese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.

Passa alla versione desktop Torna alla versione responsive