Cerca nel quotidiano:


Tramonti livornesi 2017: il VIDEO

Lunedì 16 Gennaio 2017 — 16:54

Mediagallery

Ecco una compilation di tramonti livornesi di questi primi giorni del 2017
Distinti saluti
Paolo Mura

https://youtu.be/pkuz0aqYYY4

Riproduzione riservata ©

6 commenti

 
  1. # Olmo

    Foto belle per i livornesi ma probabilmente meno interessanti per una giuria FIAF. Sottoesposizioni ingiustificabili, mancata regola dei terzi, mancanza di un soggetto di quintà..E pensare che tutte queste foto vantano con orgoglio nomi e loghi impressi.

  2. # old pine

    Infatti ce le posta per noi Livornesi. Ad una mostra o concorso porterebbe queste o forse altre cose. Non mi ritengo un ‘manico’ e so bene che ai fondamentali si insiste su taluni aspetti, come nell’arte specialmente se pittorica, ho imparato che oltre la tecnica essenziale ed imprescindibile in studio, c’è il mondo che ci avvolge e li, e lì si vola. Chiaramente lei sig Mura ama la fotografia e ama questa città e ritrae attraverso l’obiettivo qualunque cosa che la entusiasmi, facendo come se fosse un neofita mille scatti perché nulla si vorrebbe dimenticare o perdere dell’attimo o della sensazione. La ringrazio di quello che propone ricordando a me stesso l’emozione ed i casini combinati un’infinità di anni fa. Grazie Paolo.

  3. # paolo

    La ringrazio del commento, non ho mai detto di essere un fotografo da giuria, i miei sono semplici scatti.
    Che la redazione pubblica come pubblicherebbe le foto dei maestri fotografi. Per il logo impresso nei miei scatti, c’è sempre sia nei panorami e nei servizi su immondizia varia. Nel mio piccolo qualche soddisfazione l’ho avuta, anche con qualche scatto premiato da una giuria, dove i fotografi con mega macchine sono stati mandati a casa e per finire i miei scatti sono cosi come vengono perché non uso programmi tanto cari alla maggior parte di coloro che si dicono Fotografi. E poi lo scatto può piacere o meno e come una canzone è quello che ti fa provare in quel momento. La ringrazio ancora…. Distinti Saluti PaoloMURA

  4. # Nicola

    Grande olmo hai fatto centro. Non voglio imputare i signori che hanno risposto che si sono risentiti io ho capito che ti riferivi ad un panorama più vasto e non ad un singolo soggetto. Purtroppo oggi a Livorno su sentono tutti grandi fotografi e spesso queste persone amano mettere il nome alla loro foto come se fosse un opera d’arte quando invece sono delle immagini sottoespongono o con le alte luci bruciate e magari noi ci domandiamo perchè è 50 anni che siamo fotografi e se pubblichiamo un’immagine non ci scriviamo un bel niente? Tanto non la ruba nessuno è il fattore di compressione utilizzato da queste piattaforme le renderebbe comunque inutilizzabili. Inoltre voglio aggiungere che quasi tutti gli scorci labronici immortalati da questi fotografi, sono quasi tutti copie involontarie di fotografie già depositate e tutelate da varie agenzie. Gente che se ti vede con la Leila non arriva a capire che cosa hai in mano e intanto allungano alla massima estensione fisica il loro zoom per far vedere la grinta della loro reflex.

    1. # #Fai

      ma ti leggi quando scrivi, dov’è che dice che è un fotografo, fa scatti alle nuvole e allo schifo che la gente deposita da tutte le parti, e poi vi svegliate adesso con le critiche da grandi maestri.

  5. # Nicola

    Nessun grande maestro per carità. Sono soltanto uno che fa fotografia da 50 anni, nonchè più volte giudice FIAF e voglio soltanto sottolineare che personalmente non ho mai messo un logo ad una foto e che negli ultimi tempi sono inn troppi a sentirsi grandi fotografi.