Cerca nel quotidiano:


Un cane senza guinzaglio ha aggredito il mio. Poi il padrone è fuggito

Deborah stava sistemando i suoi due amici a quattro zampe in auto quando un altro animale si è scagliato contro il più grande dei suoi

Sabato 23 Settembre 2017 — 12:54

Mediagallery

“Il mio cane è stato aggredito da un altro lasciato libero dal suo padrone”. Inizia così il racconto di Deborah, livornese di 29 anni, che ha contattato la redazione di Quilivorno.it per rendere noto l’ennesimo episodio che poteva assumere tinte ben più cupe. “Il tutto è accaduto sabato 9 settembre, proprio il giorno prima del tragico nubifragio che si è abbattuto sulla nostra città. Ho aspettato fino ad oggi per raccontarlo – spiega Deborah al telefono con la nostra redazione – per ovvi motivi di criticità in cui versava Livorno e per emergenze ben più importanti di questo caso. Ma nel piccolo è comunque una cosa da raccontare affinché non si verifichino più questi episodi“.

IL PARCHEGGIO DI VIA CADUTI DEL LAVORO DOVE E' AVVENUTA L'AGGRESSIONE

IL PARCHEGGIO DI VIA CADUTI DEL LAVORO DOVE E’ AVVENUTA L’AGGRESSIONE

Il racconto di Deborah è fatto di preoccupazione e sgomento. “Erano circa le 13,30 e mi trovavo all’interno del parcheggio di via Caduti del Lavoro che confina con un parco pubblico (nella foto principale ndr). Stavo rimettendo i miei cani in macchina quando ho visto da lontano un uomo di mezza età passeggiare all’interno del giardino assieme al suo cane che però era senza guinzaglio. Ad un certo punto il suo animale ha preso la rincorsa e si è recato di gran carriera verso i miei due cani che tenevo regolarmente legati. Mi sono spaventata. Ho urlato al signore  in questione di richiamare il suo cane ma non c’è stato niente da fare. Il suo quadrupede ha aggredito uno dei miei. Per fortuna, se così si può dire, si è scagliato contro il maschio più grande perché se avesse morso la femmina di appena sei chili forse l’esito sarebbe stato differente”.
L’atteggiamento responsabile di Deborah è da premiare. Quando infatti le chiediamo che razza fossero i cani protagonisti dell’episodio ci spiega: “Non voglio specificare le razze dei cani, per non strumentalizzare, come sempre accade, la situazione e per dare la colpa a quella o a quest’altra razza. Il problema in questo caso è unicamente del padrone: i cani vanno tenuti al guinzaglio. Punto. Queste cose non accadrebbero. Questa è mancanza di educazione civica”.

L’INTERNO DEL PARCO DI VIA CADUTI DEL LAVORO DOVE IN TANTI PORTANO I LORO CANI PER UNA PASSEGGIATA

Per fortuna il suo “amico peloso” ha riportato soltanto leggere lesioni alla bocca medicate e curate in seguito dal suo veterinario di fiducia e guaribili in pochi giorni.  E che fine ha fatto il proprietario del cane che ha aggredito quello di Deborah? “Il signore è sparito. Scappato. Il tempo di sincerarmi della situazione dei miei amici a quattro zampe, assicurarli all’interno dell’auto e lui non c’era già più insieme al suo animale da compagnia. Ho fatto anche un giro con la mia auto per vedere se lo trovavo, ma niente. Ho voluto raccontare questa storia affinché si presti attenzione a queste cose. Non è la prima volta che capita e sempre più spesso si nota trascuratezza nella conduzione degli animali al guinzaglio. E’ molto importante e fondamentale per la sicurezza di tutti: cani e padroni”.

Riproduzione riservata ©

54 commenti

 
  1. # Statue x i cani

    Finché si mordono fra cani amen, però poi se un cane sciolto morde un bimbo e il babbo ci pensa lui, poi mi raccomando fate cortei e statue al povero cane…

    1. # Loretta

      Allo sgambatoio di via Lorenzini ne vedo frequentemente senza guinzaglio. Non dico niente e tiro via veloce. Temo sempre reazioni aggressive… dai padroni eh che sono sempre innocenti di fronte all evidenza.

      1. # fabio

        Allo sgambatoio i cani possono stare senza guinzaglio…qual è il tuo problema?

        1. # Loretta

          FUORI dallo sgambatoio, liberi sui pratini / pinetina di via Lorenzini, ora è chiaro? uno anche stamani di quelli di taglia grossa.

    2. # luca

      hai capito tutto, un genio…

    3. # odioglistupidi

      finché si mordono fra cani amen? ma che commento assurdo…

      1. # Ceccobeppe

        si, infatti… certa gente secondo me scrive componendo le frasi tirando dei dadi.

    4. # Riponiti

      Quindi se ” fino a che si mordono da cani amen” allora fino a che ci si ammazza tra persone amen , fino a che uomini violentano donne amen , fino a che i mafiosi si sparano per strada mettendo a repentaglio le vite altrui amen…. Dai retta riponiti vai. Dopo questo bel commento, ti daranno il premio Nobel per la pace.

      1. # Morchia

        Cioè… stai mettendo sullo stesso piano due cani che si mordono con persone che si ammazzano, gente che violenta le donne, ecc…?

    5. # Angelo

      Eccolo li il MEGAGENIGALATTICO “AMICO” DEGLI ANIMALI!!!! Poteva mancare???

    6. # Lillo

      Statue per i cani mi garberebbe ti mordessero te ????

  2. # Kristy

    Mi è capitato di richiamare padroni di cani affinché tenessero i propri cani al guinzaglio ma ho ricevuto solo risposte sgarbate.

    1. # Povera Livorno

      Idem oggi in Villa Fabbricotti, cani fatti girare nei prati dove giocano i bimbi e abbeverati alla fontana direttamente al rubinetto dove ci bevono i bimbi, e dove SONO BEN CHIARI i cartelli di DIVIETO AI CANI! Anche oggi molti cani senza guinzaglio liberi di girare per tutta la Villa Fabbricotti, problema gia’ segnalato ai vigili anche per iscritto, ma non ho mai visto vigili in borghese fare multe, si sa che appena arrivano in divisa non trovano nulla perche’ c’è il fuggi fuggi….Livorno è una citta’ di maleducati e incivili, visto che la gente se ne frega del prossimo servono le multe!!!! Vigili se ci siete battete un colpo!

      1. # Padrone educato

        Ma che scrivi sempre lo stesso commento!!! Ti ho già risposto che prima che con i cani prenditela con quei genitori che non insegnano ai loro figli la buona educazione e il senso civico visto che sia in villa che in piazza Attias e addirittura sulle scale del Duomo lasciano per terra di tutto!! Ogni sabato la città x colpa loro e non dei cani diventa uno schifo!!!!!!!!

        1. # enzo

          questo è il solito “allorismo” da 4 soldi. Si parla dei cani e dei problemi causati dai cani, non dei bimbi. Ti riesce restare in argomento? Non sembra. Se per te quello dei bimbi sembra un problema più grave dei cani allora a me sembra un problema ancora più grave la guerra e la fame nel mondo.. quindi? Impara a discutere con la gente invece di postare commenti senza senso.

  3. # AP

    Il fatto è che in quella zona anche nel parco accanto all’Aurelia (davanti al curvone…) vengono lasciati liberi cani di tutte le razze e non si è mai visto un controllo…questi sono i risultati….che mordano un bambino e/o un adulto è solo questione di tempo….

  4. # amoremio

    Ci sono razze di cani che in altri paesi europei possono essere tenute solo da proprietari che hanno fatto un corso di istruzione ed altre che devono essere obbligatoriamente sterilzzate per portarle all’estinzione perchè troppo pericolosi ! Ci saranno dei buoni motivi o gli altri paesi non vogliono bene agli animai come da noi ?

  5. # marco

    In Versilia una bambina è morta aggredita dai pitbul di famiglia nella propria abitazione la scorsa settimana. Direi che questa volta tutto sommato è andata bene. Ma d’altra parte cosa co vuoi fare? Ma d’altra parte si sa, i cani sono tutti buoni. Parola dei padroni.

    1. # Marco

      Chiedo scusa il fatto è avvenuto a Brescia e a viareggio un pitbull ha ucciso un canino, senza guinzaglio ed in mano ad una bambina, e aggredito poi la bambina in questione.

  6. # alekos panakulis

    ma “un fa nulla” e intanto mentre corri sul viale italia ti tocca fà lo zig zag tra i cani che ti vogliono mordere le caviglie o ti saltano addosso perchè i proprietari li tengono con un guinzaglio lungo 20 metri.
    Ma poverino ..Un fà nulla …

    1. # sergio

      ci sono quasi tutti i giorni a correre sul viale italia/antignano e non mi è mai successo quello che sembra accada a te tutti i giorni…. indipendentemente dal fatto che vanno comunque tenuti al guinzaglio

  7. # Lp

    Nei giardini di via Beppe orlandi ci sono regolarmente cani senza guinzaglio, con padroni che fanno anche i furbi.
    Più volte richiesta la pattuglia dei vigili è MAI arrivata.
    Fin che non succederà qualcosa di spiacevole non cambierà niente.
    Purtroppo siamo a Livorno dove regna l’ignoranza e la prepotenza.

    1. # paolo

      e vai con la Livorno diversa dalle altre città… mi sembra che le tragedie ci siano state da altre parti, poi de se si deve pensare che altrove è meglio, a chi non piace Livorno potrebbe approfittarne

  8. # Alessandro D

    dove abito io,nonostante ci sia il recinto per cani,i padroni li tengono liberi nel parco adiacente!! ed è successo che qualche passante sia stato morso.
    ora io mi chiedo,ma perchè la municipale non fa dei passaggi per sincerarsi che queste cose non accadino!?

  9. # Diretto

    E dai sempre la solita solfa. Cani umanizzati ma non son figlioli non son persone.Fuori dalle aree preposte per il LORO svago devono stare al guinzaglio e con la museruola.fine il resto son solo discorsi più o meno da bar e buonismo.se invece di un cane (e mi dispiace brava lei che almeno aveva il guinzaglio) era un bimbo nel passeggino che non può nemmeno correre via?

  10. # AP

    Avete mai visto un controllo dei vigili nei pratini di Viale Boccaccio/Via della Libertà?Ecco i risultati….

  11. # Dekette

    Per non parlare dei bei tiramisú che i sig. padroni lasciano per strada

  12. # cappuccino

    La pattuglia dei vigili per questo tipo di interventi non arriverà mai: i cani portano voti. Anche la villa Fabbricotti è ormai diventata terreno di sgambatura per cani, di prima mattina infatti i vigili non passano mai. La tragedia di Brescia di pochi giorni fa è del resto significativa: i carabinieri che hanno dovuto abbattere i due pitbull per salvare il nonno della povera bambina passeranno dei guai. Sono insorte le associazioni animaliste.

  13. # frabarzz

    in passato sono stato aggredito da cane senza guinzaglio mentre ero in bicicletta, rimediando per fortuna solo un morso ad un polpaccio. Da quel giorno passeggio con un taser in tasca e non vedo l’ora che un cane mi si avvicini con fare aggressivo…

    1. # Prof Cassano

      ahahhahahahhaah
      un taser in tasca
      fantastico
      prova con la pistola di spazio 1999
      funziona meglio
      Ma mettere la registrazione per fare i commenti no?
      In questo modo diventa lo sfogo di tutti quelli che hanno qualcosa contro il mondo.
      E’ vero che comunque è un opera bona per la società, ma certe cavolate non si possono leggere!!!

      1. # frabarzz

        scrivere cavolate,come dice lei,puo’ essere di cattivo gusto ma non e’ illegale.
        portare a spasso un cane fregandosene dei propri doveri e dei diritti altrui e’ un’offesa alla societa’ civile,e percio’ perseguibile a norma di legge.
        e della fionda di Tarzan che ne pensa?

    2. # Diode

      Ottimo cosi il padrone si becca una multa per conduzione senza guinzaglio e tu una denuncia per possesso di arma impropria ed aggressione.

  14. # Ale

    In una realtà civile come non lo è Livorno ci vogliono regole più ferree e meno grido alla destra fascista, se speriamo all’educazione e al senso civico dei livornesi si sta lustri!

  15. # Umbrino

    Ho un cane e lo libero solo nelle aree sgambatura. Sono d’accordo con chi vuole che sia cosi!!!

  16. # Anti animalista

    I cani teniamolo da cani e non far credere che sono in sostituto dei figli GUINZAGLI E MUSERUOLE

  17. # bobsteel

    al parco Pertini “parterre” i cartelli di divieto di accesso ai cani ci sono, quello che pero’ normalmente vedo fare e non sarò certamente l’unico a vedere è che appena i padroni sono all’interno, tolgono il guinzaglio al cane. Stesso atteggiamento a villa Fabbricotti. Mentre al parco in via Calzabigi, i cani possono entrare, ma devono essere legati. Mai visto un cane in quel parco legato. Mai visto un vigile in nessun parco. Comunque tanta ristrettezza ordinata, denota una cattiva reputazione che viene data ai cani, perché, fino a quando non uccidono un membro della famiglia, i padroni li considerano buoni. Purtroppo i piccoli bambini uccisi ultimamente nell’ambito familiare, dimostrano che i padroni non sono competenti in materia.

  18. # barbara

    Alla Leccia quasi tutti i cani passeggiano e corrono senza guinzagli o cani di 50 chili con i guinzagli allungabili fuori legge ….esco anche io con il mio cane e spesso telefono ai vigili che però hanno cose più importanti da fare…se i vigili in borghese passeggiassero tutto il giorno nel verde della Leccia il comune farebbe miliardi tra cani liberi e deiezioni non raccolte…. finchè non succederà qualcosa di grave.. io le telefonate ce le ho tutte registrate..

  19. # frapab

    La legge è chiara. Tutti i cani vanno tenuti al guinzaglio, per una ovvia serie di motivi legati alla sicurezza. Invece, troppi cani sono tenuti sciolti. La maleducazione dei conduttori è alla base di tutto questo. Il Comune aumenti la sorveglianza in tal senso ed i vigili facciano le multe quando non viene rispettata la norma. E’ semplice! Anche se le cose semplici spesso sono poco considerate.

  20. # troppi cani

    Ovviamente il titolare del cane non è di Livorno. perché il labronico ha minimo 2 cani.

  21. # Armando

    Io ho un lupo biellese di 2 anni ,per lei sono tutto ,lei per me é tutto ,non ho più una vita privata per lei,lei ha la priorità su tutto,al guinzaglio solo accanto a una strada perché ci sono le macchine ma al primo prato via libera .. va’a cercare un bastone e me lo porta perché vuole giocare, le piace andare in giro in macchina perché si appoggia al finestrino e guarda fuori,le piace venire al supermercato perché sa che la cassiera le dà un biscotto,le piace nuotare e quando andiamo al fiume non mi molla un attimo perché vuole che vado in acqua anch’io..
    Tutti mi chiedono dove l’ho addestrata,io rispondo sempre ..non l’ho addestrata,le ho solo insegnato amore e rispetto.
    Amore : sacrificare la propria vita perché un cane non è un giocattolo.
    Rispetto : io rispetto te se tu rispetti me.
    Armando,Biella, papà di Kira

    1. # bobsteel

      risposta per armando…… Faresti bene a rispettare anche le leggi.

    2. # ALBERT

      Sono curioso. Se lei è il papà, la mamma di che razza é?

  22. # giuliano

    Siaamo al rapporto genitoriale tra specie umana e specie canina. Salvini salvaci tu.

  23. # carla

    Vedere in giro cani seguiti dai padroni i quali tengono in mano il guinzaglio e ti guardano come a dire ”che vuoi?il mio cane è buono e non lo tengo al guinzaglio,”. è molto ferquente. Vorrei il vigile di quartiere per tornare ad un pò di civismo e di educazione.

  24. # Con chi l'hai

    venerdì mattina mentre camminavo con mia moglie nella pista per pedoni tra la Leccia e Villa Corridi prima del ponticello, abbiamo incrociato una signora con 2 cani al guinzaglio di statura grossa, non so che razza, all’improvviso uno di essi si è scagliato contro di me con la bocca aperta cercando di prendermi il braccio. fortunatamente ho ritirato il braccio e mia ha preso solo la manica della maglia. Sono seguiti epiteti da parte mia indirizzati alla signora alla quale ho detto che non è colpa dei cani ma di lei che non è capace di gestirli.
    Ho la sensazione che ci sia la corsa ad ostentare cani di razze particolari, senza pensare se si è capaci di gestirli. la colpa non è dei cani ma dall’incapacità di certi proprietari a gestire il cane.

  25. # Carlo

    poichè le persone sono maleducate e non seguono le regole, ci vogliono le forze dell’ ordine che presidino le zone frequentate … se regna l’ anarchia ( ottima in teoria) questo è il risultato. Parchi e lungomare e centro e città tutta è abbandonata … quindi il più grosso o il più prepotente fa’ come gli pare !!!

  26. # mato

    Il problema non sono i cani, il problema sono i padroni. Per il possesso di un cane andrebbe istituita una patente ottenibile mediante esame intellettivo. Così si ridurrebbe il numero di cani .

  27. # max

    Parco viale della libertà,2 recinti per cani, sempre vuoti e decine di cani fuori senza guinzaglio, un maremmano di tre anni venne di corsa verso il mio Golden (5 mesi) mordendolo ad una zampa, la padrona del cane mi disse che non sapevo come gestire il mio cucciolo!!! Chiamato i vigili e cosa mi sento dire?? Faccia una ripresa con il tel !!! Ma siamo scherzando!!?? Sei un pubblico ufficiale e devi intervenire e basta!! Comunque ad oggi che il mio Golden ha un anno,i avendo fatto più volte segnalazioni, nessun intervento,i recinti continuano ad essere vuoti, tutti u cani fuori scorrazzare, padroni che chiacchierano tra loro senza sapere dove e cosa faccia il loro cane!! Ma intervento ogni tanto di vigili con redatte alcune multe NO!!?? RICORDO INOLTRE CHE PER ALCUNI E OBBLIGATORIO LA MUSERUOLA!!

  28. # badioli paolo

    sono una ex guardia ambientale della provincia, non hanno mai voluto che si andasse a controllare i parchi cittadini! Se non si fa mettere mano al portafoglio i proprietari dei cani continuano a fare i propri comodacci!

  29. # Ninalivorno

    Anche qui in via della Livornina tengano molti cani sciolti , uno dei quali attacca sempre la mia canina che tengo al guinzaglio abbaiandole contro dico sempre alla sua padrona di non tenere il suo cane sciolto ma lei fa orecchi da mercante e continua a tenerla sciolta io ho anche un bambino piccolo e inizio avere paura del peggio ci ďovrebbero essere più controlli per queste persone ignoranti

  30. # Ninalivorno

    Una vergogna i cani devono essere tenuti al guinzaglio

  31. # corinna

    Se i vigili avessero il coraggio di fare le multe senza tanta pietà…

  32. # mind

    …ma non c’era una legge che obbligava i padroni dei cani a tenerli a guinzaglio?….la domanda è legittima poiché perlomeno a Livorno questa Legge è per il 90 % dei casi disattesa e basta fare una perlustrazione sulle passeggiate lungo mare per rendersene conto ….e magari……redigere qualche bel verbale a chi continua a fregarsene………..

  33. # Attila

    Cani a guinzaglio….Il guinzaglio non più di 1.5 metri…Percorsi obbligatori….Rispetto per l’ambiente con buste raccogli escrementi….Cip al cane…MA QUANDO MAI…..VIGILI…VIGILI…VIGILI…CONTROLLI ….CONTROLLI…Almeno per i nostri figli-nipoti…