Cerca nel quotidiano:


Via Carlo Meyer, sosta selvaggia. Qui l’anarchia regna sovrana

mercoledì 23 Gennaio 2019 13:11

Mediagallery

Domenica ore 16.15, sosta selvaggia lungo via Carlo Meyer. Domanda dove sono i vigili? Dove sono gli operatori del posteggio? Lungo tutta la strada come potete vedere dalle foto che vi allego la maggior parte delle auto è sprovvista di contrassegno e di biglietto del parcheggio come al solito, chi ci rimette sono i residenti costretti a pagare la lettera senza aver nessun tipo di tutela.

Lettera firmata

Riproduzione riservata ©

5 commenti

 
  1. # mezzaverità

    Il parcheggio può essere pagato anche con il cellulare e dunque la mancanza del contrassegno o del biglietto non significa nulla ! Per i vigili sono d’accordo perchè non se ne vede più uno in giro mentre dovrebbero avanzare molti agenti visto che la Tirrena Mobilità li ha sostituiti con il proprio personale.

  2. # giulius

    prima gli addetti ai controlli ogni tanto le vedevamo,ora proprio sono scomparsi,e la sosta è diventata selvaggia

    1. # Purolivornese

      Fa freddo…

  3. # dad

    Dove sarebbe l’anarchia scusate? sapete cosa significa? L’anarchia è solidarietà

  4. # dad

    L’anarchia non “regna” e non è caos. Se andiamo a vedere è il potere politico, la proprietà, e la ricerca di profitto insita nella società capitalista a causare il caos dei parcheggi. In anarchia sarebbe più facile trovare una soluzione razionale a questi problemi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.