Cerca nel quotidiano:


Via dei Sette Santi. Don Ordesio: “Grazie per la pulizia! E ora mai più giungla”

mercoledì 09 gennaio 2019 12:11

Mediagallery

Martedì 8 gennaio sono venuti a dare una “bella” pulita alla ormai famosa giungla di via dei Sette Santi e di cui io mi sono ormai da anni lamentato. La storia la sapete! Che dire? Innanzitutto un “grazie” ma non so a chi? Al signor assessore che non ho mai avuto il piacere né di conoscerlo di persona né con un suo scritto minimo? Può darsi: a lui ci siamo rivolti in mille modi e con firme. Se lo dobbiamo a lui, il “grazie” è per lui. All’ente che ne ha la proprietà? Grazie anche a lui. Al Cielo? Lassù hanno cose più importanti a cui pensare.
Quale può essere il problema che rimane? La pulizia va fatta periodicamente. Questo è il problema e questo è il motivo della nostra lamentela. Capisco che deve essere una spesa non indifferente: una giornata intera con mezzi meccanici. D’altra parte finché non si realizzerà il progetto dell’assessore Aurigi è ovvio che il problema rimane. D’altra parte si è sempre sentito parlare di garage semi-sotterranei (120?) e quindi in qualche modo potranno rifarsi. Comunque per ora godiamoci la pulizia e lo spettacolo. Non si vede il mare e neppure le dolomiti, ma si riesce a vedere uno spazio pulito, e quindi bello comunque. E poi si vede addirittura l’altra parte della strada. Vi pare poco?!

Ordesio Bellini, parroco emerito

Riproduzione riservata ©

STA PER NASCERE LA NUOVA APP DI QUILIVORNO.IT.  SARA’ ONLINE SU APPLE STORE E PLAY STORE CON FUNZIONI MAI VISTE FINO AD ORA IN CITTÀ. AVVISA PARENTI E AMICI.

LA REDAZIONE DI QUILIVORNO.IT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.