Cerca nel quotidiano:


Via Galilei, pericolo costante per gli alunni che escono da scuola

giovedì 03 gennaio 2019 13:13

Vorrei segnalare un pericolo per i ragazzi che escono dall’Itis Galileo Galilei alla fine delle lezioni.
Sembra di essere nel Far West. C’è la totale mancanza di rispetto per ogni minima regola stradale, i ragazzi non possono nemmeno attraversare la strada perché le macchine sono parcheggiate sulle strisce pedonali… Anche se il parcheggio è provvisorio l’indice di rischio per investimento della persona fisica è elevato (causa i vari slalom tra le auto).
Chiedo di poter controllare, magari a spot, l’uscita da questo istituto in modo da far vedere che ancora esiste una parvenza di civiltà.
Lettera firmata 

Riproduzione riservata ©

STA PER NASCERE LA NUOVA APP DI QUILIVORNO.IT.  SARA’ ONLINE SU APPLE STORE E PLAY STORE CON FUNZIONI MAI VISTE FINO AD ORA IN CITTÀ. AVVISA PARENTI E AMICI.

LA REDAZIONE DI QUILIVORNO.IT

2 commenti

 
  1. # facile

    Basterebbe mandarci qualche vigile urbano, magari uno di quelli che ora sono inutilizzati perchè i divieti di sosta sono passati quasi tutti agli ausiliari del traffico !

  2. # PITTARO

    …Come se i ragazzi usassero le strisce pedonali per attraversare la strada, abito in zona e quando suona la famosa campanella, scatta il delirio, genitori in doppia fila lungo quasi tutta via Galilei, figlioli che invadono
    la strada come una mandria di zombie… molti attraversano con la testa rivolta solo sul cellulare incuranti di tutto , ci vorrebbe molta più educazione da parte di tutti oltre ai vigili MAI presenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.