Cerca nel quotidiano:


Zona Goito, novità sugli stalli blu?

Mercoledì 9 Settembre 2020 — 16:48

Vorrei sapere dall’Assessora Cepparello quali sono gli intendimenti dell’Amministrazione a proposito degli stalli blu in zona Goito. Lessi ormai mesi fa che il progetto era di abolirli in via Beppe Orlandi ed eventualmente in via Goito. Non se ne è saputo più niente. Eppure, come ben sa l’Assessore, le richieste e le proposte degli abitanti sono sul suo tavolo da ormai un anno. Da quando fece un sopralluogo con un tecnico dei suoi uffici, nel quale furono suggerite le seguenti soluzioni. 1) istituzione del senso unico in direzione sud-nord a partire da via dell’Ambrogiana e con deviazione per via Beppe Orlandi e quindi verso Borgo San Jacopo.
2) Via Goito è il confine dalla lettera Mare e per i residenti, penalizzati dall’installazione degli stalli per motocicli da via Ambrogiana a via Settesanti con perdita di una trentina di posti auto, è stata preclusa anche la possibilità di poter parcheggiare in via Settesanti e via Ebat dove vige la lettera R.
3) Nell’incontro con l’assessore fu quindi chiesto di poter estendere la Lettera Mare a via Settesanti e via Ebat, dove ad ogni ora del giorno vi è abbondanza di posti.
4) L’Assessora prese diligentemente nota di queste richieste, anzi si disse favorevole ad accoglierle trattandosi di “accorgimenti minimali” in rapporto a questioni più complicate relative alla spinosa questione degli stalli blu.
5) Che è successo? A distanza di un anno assolutamente niente. Anzi, qualcosa è successo. In peggio: nel tratto iniziale di via Settesanti era stata consentita la sosta alla Lettera Mare unitamente a quella R. Da giorni la Lettera Mare è sparita dal cartello.

Lettera firmata

Riproduzione riservata ©