Cerca nel quotidiano:


Aamps, dal tribunale ok al concordato

Il Tribunale Fallimentare di Livorno ha aperto la procedura di concordato preventivo in continuità per Aamps. Nogarin: “Questa è una giornata storica per Livorno"

Giovedì 14 Luglio 2016 — 14:39

Mediagallery

Il Tribunale Fallimentare di Livorno ha aperto la procedura di concordato preventivo in continuità per Aamps Spa. Il collegio giudicante, nel decreto di accoglimento della richiesta formulata dall’azienda il 25 febbraio scorso, ha sottolineato come il piano presentato dai vertici di Aamps si articoli “in una serie di interventi e progetti di dettaglio che consentiranno un significativo miglioramento dell’efficienza gestionale” dell’azienda stessa.

“Questa è una giornata storica per Livorno – commenta il sindaco Filippo Nogarin -Il Tribunale ha certificato la bontà del piano redatto in questi mesi dal cda di Aamps che insieme ai tecnici e ai dirigenti del Comune ha recepito le linee guida impartite dall’amministrazione. Ci avevano detto che si trattava di una strada impercorribile. Hanno tentato di metterci mille volte i bastoni tra le ruote. Ma alla fine è stato presentato un piano dall’impianto giuridico solidissimo”.

Il Tribunale ha convocato per il 16 di novembre alle 12 l’adunanza dei creditori di Aamps che avranno poi 20 giorni circa per esprimere il proprio parere. Dopodiché inizierà l’iter che porterà all’omologa definitiva del concordato fallimentare in continuità che dovrebbe avvenire verso gennaio del prossimo anno.

“La partita – continua Nogarin – è tutt’altro che finita. A questo punto la parola passa ai creditori che saranno chiamati ad esprimersi sul piano e a decidere se vorranno fare parte di un grande progetto di rilancio della municipalizzata dei rifiuti o meno. Se penso da dove siamo partiti e quali erano le condizioni in cui versava l’azienda quando abbiamo messo il naso nei bilanci, stento ancora a credere al grande risultato raggiunto. Si tratta solo di un primo passo, ma di un passo positivo, reso possibile dalla tutti coloro che hanno lavorato in questi mesi mettendoci anima e tanta, tanta professionalità”.

Il piano, che copre un arco temporale dal 2016 al 2021, prevede oltre al pagamento integrale dei debiti in prededuzione e in privilegio, il pagamento dall’80% in su del credito chirografo in un massimo di 5 anni.

Riproduzione riservata ©

68 commenti

 
  1. # cappuccino

    Giornata storica sarà quando lascerai definitivamente Palazzo Civico.

    1. # Thiè

      Ohhh a Cascina se Vuoi c’è il sindaco della Lega…….il comune per prendere la residenza è aperto tutte le mattine

    2. # brioche

      Ora ci vuole un bel ricorso contro la decisione del Tribunale da parte del sindacato e così si chiude definitivamente il problema !

    3. # Gabry

      Sognaso’ !!! Livorno è cambiata , e menomale !!!! Brutta l’invidia eh !!!

    4. # bimbaebasta

      Giornata storica quando le persone come te, che preferiscono fare affondare la città piuttosto che gioire quando vengono risolti i problemi, si conteranno sulla punta delle dita. Rosica di meno che ti fa male alla salute…

  2. # orso

    “Storico” e’ l’aggettivo preferito del sindaco di Castiglioncello.
    D’altronde la modestia e’ una sua nota virtu’…
    Per me storico sara’ il giorno in cui lui ed il suo vice-pd finiranno il loro primo ed ultimo mandato.

    1. # ugo

      voi fa torna il PD?

      1. # karl

        non si preoccupi, tornerà, e come se tornerà.

        1. # Bobone

          Si, si, credici, tornano anche Marx Lenin, te un’ave’ furia, mi raccomando, vai tutti i giorni a sederti sulla panchina, poi appena arrivano ti si chiama, nel mentre noi si va avanti.
          Ci si vede.

          1. # Karl

            Ma cosa vuoi vedere, una massa di senza cervello capitanati da una societa’ con un pluriomicida , evasore fiscale ed abusivista edilizio , e queste non sono bufale come quelle raccontate dal M5S, questa è pura verità inconfutabile. Intanto FMI a voce del suo presidente ha detto che in caso di vittoria del M5S sarebbe una catastrofe più della Brexit della Gran Bretagna. Già dimenticavo ma lei sa cosa è FMI?

          2. # al dolce

            Ma dove vuoi andare con quelle teste come Di Maio, Di Battista & co. Gente che spara cavolate tutti i giorni. Tutta Europa si tocca le parti basse quando si parla del M5S.

          3. # al dolce

            Avanti si , per far rotonde e far pagare i tagliandi della ZSC. Però non male per due anni di amministrazione.

        2. # aristide nardini

          a fare cosa?

    2. # Ormeggio

      Per me storico è vedervi sconfitti, avete fatto cose vi pare fino a ieri e arrivata l’ora cari miei…….

    3. # nopd

      I piddini non torneranno mai più a palazzo civico

    4. # Fox65

      Quanto vi rode a voi pdini…che schiaffo morale…avete mangiato per 60anni e ora un sindaco in 2 anni rimette a posto una azienda

    5. # orso

      Il vero giorno storico sara’ quando Livorno capira ‘ che per cambiare DAVVERO si deve liberare dai piddini e da voi del vice-piddi (siete quasi uguali,ma voi siete riusciti ad essere anche peggio,i peggio mai apparsi in Italia,tanta roba…)

  3. # Marione

    Concordo a pieno filippino nostro, il 14 luglio e una giornata storica…. da 227 anni! Ma questo se ne accorge di cosa dice… mah!

  4. # Marco

    Cari (falsi) comunistoni livornesi, oggi avete preso una bella e meritata batosta. Il prossimo passo controllare sul come vengono spesi i soldi pubblici nell’ospedale di Livorno. Anche li di soldi per curare i pazienti ce ne sono sempre meno ma per rifassi l’ufficio dirigenziale nuovo ce ne sono a centinaia di migliaia.

    1. # livornonelcuore

      poveracci in che mani siamo finiti…

      1. # nopd

        te e i tuoi piddini in che mani ci avete messo per 70 anni avete rovinato questa città e ora avete la faccia di chiacchierare? ma levatevi vai!!!

  5. # Alla frutta

    Ma i soldi che rimetteranno le aziende nel concordato caro Nogarin, gliele farete risparmiare con la TARI? visto che il comune lascia una parte di “chiodo” sarebbe apprezzabile che decurtasse alle ditte ,che decideranno di accettare la percentuale del concordato, la stessa aliquota che AAMPS , e quindi il COMUNE DI LIVORNO, decurteranno forzatamente dalle casse delle aziende.. Oppure il comune toglie toglie toglie, ma guai a chi li tocca i suoi “Lilleri”? Sicuramente caro condottiero storino Nogarin non mi risponderai, ma medita

    1. # israel hands

      ma lei scriveva le stesse cose anche quando fecero il concordato del cantiere orlando?

    2. # Roberto

      Informati ci sono imprese che lavorano a 60€ l’ora in AAMPS, e altre che hanno mangiato cosi tanto da farci campare tre generazioni, alla fine non gli toglieranno un bel nulla.

  6. # antoniop

    Intanto se non ci pensavano loro, col caro PD i soldi ci si rimettevano tutti noi si nuovo….

  7. # Klaus

    Bravo “orso”….meglio che ritornino quelli che le bue le hanno fatte in tanti anni di gestione allegra

    1. # orso

      Se pensi che io sia del pd hai sbagliato uscio,io vorrei una Livorno libera da pd e dalla sua cattiva imitazione di sinistra ,il vice-piddi.
      Dopo 70 anni non provare a cambiare con una svolta VERA ,secondo me e’ assurdo.Comunque siete contenti,tenetevi questo ospedale,le tasse aumentate,il traffico rallentato,le varie gabelle(ztl,parcheggi a pagamento).
      Godetevi i tweet di quel megalomane che vi piace tanto,e lasciate che questa citta’ sprofondi ancora di piu’.Prima o poi vi sveglierete dal delirio.

    2. # orso

      Se pensi che io sia del pd hai sbagliato uscio,io vorrei una Livorno libera da pd e dalla sua cattiva imitazione di sinistra ,il vice-piddi.
      Dopo 70 anni non provare a cambiare con una svolta VERA ,secondo me e’ assurdo.Comunque siete contenti,tenetevi questo ospedale,le tasse aumentate,il traffico rallentato,le varie gabelle(ztl,parcheggi a pagamento).
      Godetevi i tweet di quel megalomane che vi piace tanto,e lasciate che questa citta’ sprofondi ancora di piu’.Prima o poi vi sveglierete dal delirio.
      Vedo che le critiche rodono,siete peggio dei comunisti anni 50…

      1. # FOX

        Orso concordo con te, Livorno meriterebbe di meglio. Ma il PD non va bene, il M5S non sono capaci, FI meglio lasciar perdere, la Lega forse si forse no. In Italia non ci sono altri partiti, o ce li facciamo prestare dall’estero, o ci teniamo questi fenomeni. Proclami su proclami in campagna elettorale, ma la sostanza è aria fritta. Come la rigiri, la politica è questa.

  8. # Stefano

    Finalmente si riuscirà a vedere questo famoso Piano Industriale almeno si potrà capire come intendono far proseguire i servizi a Livorno, ma se piove per quel che tuona allora non vedrò tante differenze.
    Dopo che ho visto le varie scelte degli “amici assessori” , alla faccia delle capacità , curriculae e trasparenza, mi posso aspettare solo il peggio.

  9. # mandrake

    C’è da chiedersi del perché siamo arrivati fino a questo punto.
    Non è che abbiamo, anzi, avete esagerato in tutti questi anni ?
    E quando dico esagerato parlo di politica, dirigenti, dipendenti eccetera eccetera eccetera eccetera

  10. # ugo

    giornata storica fu quandi il PD perse le elezioni e lasciò il palazzo

    1. # karl

      non si illuda lo riprenderà presto. Come quando gli italiani si accorgeranno del grande bluff della Casaleggio & co. In Europa tutti si toccano le parti basse al pensiero del M5S.

  11. # ZenEros nogarino abbestia

    Sempre meglio loro mille volte degli stravecchi dinosauroidi bersaniano-dalemiani della vecchia amministrazione piddí. Ricordiamocelo ogni giorno in eterno…

    1. # karl

      loro fanno parte del vecchio PD, niente a che vedere con quello di adesso. Infatti loro fanno parte della minoranza dem. Si informi.

  12. # ugo

    direi che è una gran bella lezione alla vecchia gestione …..da utente sono molto contento

  13. # Five Star

    No mi meraviglio più di niente, ma a molti adesso gli brucia il fondo schiena per davvero, parola alle imprese e poi si inizia a far sul serio,…… IN BOCCA A LUPO………. Non rimarrà che bersi un cappuccino guardando un Orso!!!!!!

    1. # orso

      Guarda ,guarda .Io ti rispondo con il motto della maglietta dell’assessore del vice-pddi…
      Vi sentite cosi’ diversi dal piddi e siete cosi’ uguali …

  14. # Lina

    Molto bene! Dimostrazione che è stata la scelta giusta aldilà di tutte le contestazioni e terrorismo psicologico che paventavano fosse la strada che avrebbe portato al fallimento.

    1. # al dolce

      Non è detto che il concordato vada avanti , bisogna vedere cosa dicono i creditori. E mi sembra che la CNA non sia molto d’accordo.

      1. # FOX

        Penso che nessuno, o pochi, siano favorevoli al concordato. La mancata omologazione del concordato, porterebbe l’AAMPS al fallimento. In caso di fallimento, i creditori chirografari, prenderebbero poco o niente. Obtorto collo il concordato passerà. I creditori, giustamente, sceglieranno il male minore.

  15. # stefano

    Era l’unica soluzione bravo sindaco hai salvato i posti di lavoro di tante famiglie, mi spiace che quando l’azienda dove lavoravo chiuse e prima ancora l’azienda dove lavorava mio padre , c’erano quegli incompetenti di finta sinistra chiamati PD . Buon lavoro Filippo

  16. # Fides

    Alla Grande, avanti Cosi!!!!

  17. # gio

    Molto più bravi quelli che hanno creato 300 impiegati e un buco di milioni e
    zero operai

    1. # ma quanti criceti

      300 impiegati? lei quanti anni ha? crede a babbo natale? ma la smetta e legga l’organigramma di aamps prima di dire fesserie e credere come un allocco al blogghe di peppone, va bene avere idee diverse, ma devono essere idee non cavolate

      1. # riccardo

        mah, io ci sono andato ma per me non è di facile lettura. I dati sono aggiornati al 2013 ed i dipendenti sono divisi per livello (dal 3 all’8 a loro volta suddivisi in A e B). Quali sono i livelli che sono in strada a pulire e quali negli uffici? comunque nel 2013 i dipendenti totali (compresi dirigenti e quadri) risultavano essere 261

  18. # Adelmo

    Ovvia parola ai creditori, che se nella peggiore delle ipotesi si portavano a casa un camion dell’AAMPS , 80% gli va di lusso, teniamo conto che i prezzi da terzi per servizi e forniture sono stati quotati con un 25 % in più rispetto alla media.

  19. # Mario

    Anche la Magistratura sta volta mi ha sorpreso, da non crederci!!!!! sono riusciti in autonomia e senza pressioni politiche a prendere una decisione saggia, o che stia cambiando veramente qualcosa…..?

  20. # Maria Sole

    Io mi ricolgo a gli incivili che lasciano la spazzatura fuori dai cassonetti, fate schivo siete la vergogna di Livorno!!!!!

  21. # pasquino

    Molto, molto bene….

  22. # franco

    Sono in completo accordo con “cappuccino” giornata storica quando lascerà palazzo civico

    1. # Solina

      A cascina ti aspettano……..

      1. # Morchia

        Inutile trasferirsi. Tra 2 anni questi improvvisati scompariranno da Livorno. Conviene a te avviarti a Cascina. Esultare per l’approvazione di un concordato… agghiacciante

  23. # Pallemosce

    Ma i 33 precari assunti ora li licenziano? oppure bisogna pagare anche loro per fare cosa poi?? Privatizzare tutto vedrai che poi per le strade qualche spazzino si inizierà a vedere….

  24. # caleo

    10,100,1000 NOGARIN

  25. # fabio1

    … è l’ultimo capoverso che mi lascia dei dubbi… un sacco di paroloni che non fanno capire alle persone “normali” se la strada è in leggera salita oppure se c’è da fare un’arrampicata. Intanto Revet (visto su altri mezzi di informazione; la redazione di Qui Livorno ha creduto fosse una notizia di quarto piano?) sta scalciando minacciando di non ritirare più la spazzatura differenziata proprio perchè non gli basta l’80%….

  26. # pallette

    oh! ma lo volete capi che il PD DC e’ finito a Livorno???

  27. # Italo

    Alla fine qualcuno del Pd dovrà fare un po’ di autocritica sulla gestione aamps… e speriamo sia limitata solo a quella.

  28. # karl

    grandi applausi al M5S, intanto oggi hanno votato contro per il reddito di inclusione per le famiglie più povere, hanno sciacallato sull’ incidente ferroviario in Puglia dicendo che non è possibile avere un solo binario però in Toscana si oppongono al raddoppio della tratta Lucca Pistoia. Ma finitela e fate le persone serie.

  29. # irene

    MA TUTTI QUELLI CHE LODANO IL SINDACO SONO MAI USCITI ALLE 5 DEL POMERIGGIO DA VIA SAN GIOVANNI PER ANDARE SUL LUNGOMARE

    1. # orso

      Ma cosa vuoi che capiscano…hanno subito un lavaggio del cervello che nemmeno in Corea del Nord…vicepiddi…

      1. # cappuccino

        Orso, non ti ci confondere…questi son peggio del PD. Il comunismo, sconfessato dalla storia, è uscito dalla porta e rientrato dalla finestra col nome di 5 stelle. A livorno , poi, se non eri comunista eri fascista e ora , se non sei grillino, sei del PD.

  30. # luigi

    non canterei vittoria ….
    Il fatto che il tribunale abbia aperto la procedura di concordato non significa niente. Vediamo ora come si evolverà la situazione e se i creditori accetteranno
    quanto proposto da AAMPS. Ovviamente se la proposta di AAMPS sarà di rimborsare una percentuale molto alta del debito ovviamente i creditori accetteranno ma non si sarà risolto niente. Si sarà speso una bel pò di soldi per i vari tecnici del concordato che potevano essere risparmiati andando verso la semplice ristrutturazione del debito

  31. # Checchino Eta

    La storia la conosciamo più o meno tutti, e la conseguenza di una amministrazione, a dir poco scellerata, ha portato l’azienda nel baratro cumulando un debito di 40 milioni di Euro. Con il concordato, è stata fatta l’unica cosa da fare, prima che tutti i cittadini ne pagassero le conseguenze con tagli ai servizi ecc. Adesso dobbiamo lavorare affinché il danno per tutti, lavoratori e non, sia il minore possibile. Serve un rilancio dell’azienda e per questo deve esserci collaborazione da parte dei lavoratori, dei creditori, ma anche dei cittadini e delle parti sociali.
    E’ finita un’ era, è bene che tutti ne prendano atto.
    Livorno è casa nostra, è la casa di tutti i cittadini, al di la della fede politica, e come tale va trattata, curata, rispettata, ma più che altro AMATA.

  32. # Giuly

    Di storico c’è solo la crassa ignoranza di questa sottospecie caricaturale di sindaco che, assieme a coloro che esultano,ignora che il Tribunale si è limitato a dare il via (scontatissimo)ad un procedimento che si concluderà solo dopo il parere favorevole dei creditori chirografari (non scontato perché dovranno rinunciare alla maggior parte dei loro crediti) e alla attuazione del piano di ristrutturazione.Altrimenti ci sarà il fallimento.Mi chiedo il perché di una assurda esaltazione del tutto ingiustificata e frutto di pura ignoranza.

  33. # ago&filo

    Cari concittadini, al di fuori delle polemiche fra di noi, ma vi siete accorti come siamo rimasti indietro come citta’ di almeno venti anni, basta uscire da Livorno ed andare a Pisa, Pontedera,pian di Pisa, Rosignano,Cecina ecc. x vedere come stanno meglio di noi che per fare un sottopasso alla ferrovia x citarne uno ci vogliono minimo 6 anni ecc.ecc.,tutto questo grazie alle amministrazioni precedenti.Dobbiamo aprire gli occhi al futuro dei nostri figli.

  34. # biggì

    Molto bene! Ora che il Sindaco ha fatto la sua porca figura, che faccia lavorare di più l’AAMPS, che le strade della nostra città gridano vendetta…anche grazie alla inciviltà dell’utenza !!

  35. # Carlitos

    Poveri illusi , un movimento che politicamente e zero che cerca con promesse irrealizzabili come quello reddito di cittadinanza, che specula sulle tragedie come quella in Puglia e quella di Nizza ., dove vota sistematicamente contro a leggi come l’omicidio stradale, diritti civili, e proprio ieri quello per le famiglie in difficoltà . E gli Italiani quelli con la I maiuscola dovrebbero credere a voi?