Cerca nel quotidiano:


Allerta meteo e viabilità, nuova APP per i cittadini

“Cittadino Informato” fornirà notifiche in tempo reale degli avvisi di allerta meteo e notifiche sulle modifiche alla viabilità per i lavori pubblici. E ricordatevi del nuovo servizio WhatsApp dell'URP

Martedì 13 Novembre 2018 — 11:26

Mediagallery

Il Comune di Livorno ha aderito al sistema “Cittadino Informato” (clicca qui – servizio WhatsApp dell’URP del Comune), la nuova App per le comunicazioni di protezione civile e di pubblica utilità, realizzata da Anci Toscana in collaborazione con Regione Toscana, Cispel Toscana (l’associazione regionale delle imprese di servizio pubblico) e Anbi Toscana (l’Associazione dei Consorzi di Bonifica). L’applicazione è scaricabile gratuitamente dai market Apple e Android e assicura all’utente notifiche in tempo reale degli avvisi di allerta meteo, aggiornamenti su comunicazioni di protezione civile e sui provvedimenti che interessano la viabilità del territorio e consente la visualizzazione su mappa delle aree a rischio con abbinate le zone sicure da raggiungere in caso di calamità naturale e i comportamenti corretti da adottare per ciascuna tipologia di rischio. “Invito tutta la cittadinanza – commenta Filippo Nogarin (nella foto un frame del video pubblicato dal sindaco su Fb) – a scaricare questa app gratuita e molto utile. Aiuta a migliorare la consapevolezza degli scenari di rischio del territorio dove viviamo e soprattutto dei corretti comportamenti da adottare nei casi di emergenza. Inoltre la useremo per fornire alcune informazioni di pubblica utilità, come le modifiche alla viabilità per i lavori pubblici, per le quali il tempismo è senz’altro un valore aggiunto. Mi preme chiarire che questa applicazione non andrà a sostituire il sistema di allerta meteo via sms, che sarà sempre attivo. L’applicazione Cittadino Informato sarà solo un ulteriore strumento integrativo che il Comune ha voluto attivare a beneficio della popolazione”.
Livorno ha aderito al processo insieme a circa cento altri Comuni della Toscana (tra cui 8 capoluoghi di provincia su 10) e, grazie a un finanziamento ottenuto da Anci Toscana all’interno del programma europeo Transfrontaliero Marittimo “Proterina 3”, ha ottenuto l’inserimento nel sistema “Cittadino Informato” a titolo gratuito. Tutti i contenuti della App sono visibili anche sul sito internet www.cittadinoinformato.it.

Riproduzione riservata ©