Cerca nel quotidiano:


Sei appuntamenti in musica all’interno dell’ospedale

Primo appuntamento per domenica 22 alle 17 presso la hall al secondo piano della struttura sanitaria di viale Alfieri

Venerdì 20 Ottobre 2017 — 17:57

Mediagallery

A partire da domenica 22 ottobre tornano i concerti negli ospedali di Livorno e Cecina.
L’iniziativa nata nel 2010 grazie alla collaborazione tra l’Associazione A.Gi.Mus. Firenze e la Usl Toscana Nord Ovest, è finanziata dalla Fondazione Livorno.
Il progetto avrà inizio domenica 22 alle 17  presso la Hall al Secondo Piano del Palazzo di Amministrazione degli Spedali Riuniti di Livorno (Viale Alfieri 36) si esibirà il chitarrista romano Daniele Bazzani, uno dei maggiori esponenti della chitarra fingerstyle in Italia, già apprezzato dai maggiori nomi a livello internazionale per il suo genere musicale.
L’evento è in collaborazione con Il Popolo del Blues, marchio fondato dal giornalista fiorentino Ernesto de Pascale (1958-2011, voce storica di Rai Stereonotte).
“Riprendiamo ogni stagione con emozione e con la soddisfazione di vedere un progetto che continua a crescere” – ha commentato Luca Provenzani, Presidente dell’Associazione A.Gi.Mus. e direttore artistico. “I nostri concerti in ospedale sono oggi una rete che in Toscana coinvoge nove presidi ospedalieri. La Usl Toscana Nord Ovest è stata una delle prime a darci fiducia e per questo le siamo grati e riconoscenti, così come lo siamo nei confronti della Fondazione Livorno che fin dall’inizio ci ha sostenuto finanziariamente”.

Daniele Bazzani

Daniele Bazzani

Sei saranno gli appuntamenti in questa seconda parte di stagione, con l’immancabile tappa al Presidio Ospedaliero di Cecina che si terrà il 10 dicembre con il concerto della violista Caterina Cioli, dal titolo “Voces Intimae”.
La musica risuonerà invece nell’ospedale di Livorno il 5 novembre con “Anima Italiana”, concerto del duo Gabriele Pezone (pianoforte) e Matteo Cossu (violino), il 12 novembre con i due giovani pianisti aretini Mattia Amato e Andrea Redigonda, il 26 novembre con il concerto del duo Alessandro Casini (clarinetto, vincitore del Premio Crescendo 2016) e Marlene Fuochi (pianoforte), il 17 dicembre con il conclusivo concerto di Natale affidato al Coro Monte Sagro di Carrara diretto da Alessandro Buggiani.

DANIELE BAZZANI pubblica dal 2003 quattro dischi da solista per sola chitarra. Da allora si è esibito sui palchi di alcuni fra i più importanti festival internazionali negli Usa, in Francia, Croazia, Inghilterra, Scozia e Galles, Grecia, Olanda, Germania, Ungheria, Polonia, Belgio. Sue composizioni sono state utilizzate per spot, spettacoli teatrali e documentari fra i quali uno del prestigioso “Istituto Luce”. E’ autore di 8 metodi didattici per chitarra Fingerstyle pubblicati da Fingerpicking.net e collaboratore della rivista specializzata “Chitarra Acustica”. Dal 2000 al 2010 è stato collaboratore della rivista di settore “Chitarre”. Endorser delle corde Elixir e delle chitarre Lengardo è diplomato in solfeggio al conservatorio di Santa Cecilia di Roma. Nel 2014 dà vita – e ne è il direttore didattico – alla nuova ScuolacusticA, dedicata allo studio della chitarra fingerstyle con sedi in tutta Italia.

INGRESSO LIBERO
tutti i concerti si svolgono alle 17
Informazioni e contatti per il calendario di A. Gi. Mus. in Toscana
Gi. Mus. Livorno: Chandra Ughi 349-65.25.114
Gi. Mus. Firenze: 055/580996 via della Palancola, 30 – 50133 Firenze
[email protected] – www.agimusfirenze.it

Riproduzione riservata ©