Cerca nel quotidiano:


Arriva in città il circo senza animali

Parte del ricavato dei biglietti sarà versato sul conto corrente che il Comune ha predisposto per le popolazioni colpite dal sisma. L’assessore Morini : il circo Medini come modello di solidarietà da diffondere

Giovedì 1 Settembre 2016 — 17:13

Mediagallery

Fa tappa a Livorno, nell’area di Porta a Terra dal 2 settembre fino al 2 ottobre prossimo, il circo Peppino Medini. Da sempre senza animali al seguito, proporrà solamente numeri di pura arte circense: trapezisti, equilibristi, acrobati, clown e giocolieri. Parte degli incassi verrà devoluto a favore della popolazione colpita dal terremoto del 24 agosto
“Non possiamo che apprezzare questa nobile iniziativa solidale del circo Medini – ha detto l’assessore allo sport, associazionismo e tutela degli animali Andrea Morini – Abbiamo, come Amministrazione, fortemente voluto che il circo venisse nella nostra città per dimostrare come si possano fare spettacoli di alto livello artistico rinunciando ad impiegare animali negli spettacoli, e al tempo stesso dando un segnale di solidarietà e vicinanza verso chi in questo momento ha più bisogno”. Per tutto il mese di programmazione il circo Medini devolverà infatti parte del ricavato dei biglietti – per la precisione 2 euro per ogni biglietto venduto – a favore delle popolazioni colpite dal sisma. Il ricavato verrà versato sul conto corrente che il Comune di Livorno ha appositamente aperto presso la tesoreria comunale (Banco Popolare di Lucca, Pisa, Livorno) (Comune di Livorno Terremotati Centro Italia, Codice IBAN: IT94Y0503413917000000000774). Ma l’azione solidale del Circo non si limita a questo. Su richiesta specifica di associazioni, il Circo offrirà anche spettacoli a offerta libera nelle giornate di lunedì e martedì a favore di portatori di handicap, anziani e categorie svantaggiate. Basterà telefonare al numero 348 0439454 e concordare la data e l’orario di spettacolazione.

Riproduzione riservata ©

10 commenti

 
  1. # Aldo

    Non per contraddire ma il circo senza animali è presente tutti i giorni in centro da tempo immemore

  2. # Benny

    Il circo senza animali non è arte circense. Se voglio vedere lo spettacolo senza animali mi fermo al semaforo dei cimiteri della misericordia. Il circolo è con animali.

    1. # Nedo

      Per i vostri 30 minuti di divertimento ve ne fregate di una vita di un animale privato del suo habitat.
      Vergogna, nel 2016 non esiste ancora il rispetto verso OGNI animale. Provate a guardare davvero come vivono gli animali del circo, prima di fare certe affermazioni.

      1. # Benny

        Sono tutti animali nati in cattività. E poi pure noi siamo animali,perché si viene trattati meglio? Tutti animalisti e poi mangiate carne e pesce…

        1. # ANIMALE

          A me di come viene trattato l’uomo da un suo simile non me ne può fregà di meno !!!! Mi fà invece parecchio schifo che vi sentiate padroni di tutto e di tutti e manipolare le vite a vostro piacimento !!!! W IL CIRCO SENZA ANIMALI !!!

    2. # Il circolo degli animali

      Prova ad andare a vedere il Cirque du Soleil sei capita, così hai un’idea dell’arte circense vera

  3. # Daniele

    Non siete mai pieni.

  4. # Gabriele

    se volete vedere gli animali andate a vederli, liberi, nei loro habitat naturali.
    Pensate alla tristezza di una vita passata dentro dei container, in giro per l’Italia, per questi poveri esseri.

  5. # Lilliputz

    Bravissimi! Qualcosa, anche tra i circensi, finalmente si muove!

  6. # Alberto

    Ho visto lo spettacolo ieri sera e sono molto bravi (le esibizioni comiche fanno morire dalle risate)
    Complimenti al circo Medini! Vi consiglio di vederli