Cerca nel quotidiano:


Bastiano e Bastiana di Mozart a Villa Trossi

Lunedì 8 Agosto 2016 — 13:37

Mediagallery

È una grande serata mozartiana quella che si sta preparando a Villa Trossi, dove venerdì 12 agosto alle 21. 30 andrà in scena il binomio dato dall’opera “Bastiano e Bastiana” e dalla grande aria da concerto “Ch’io mi scordi di te” K505. In Bastiano e Bastiana, lavoro giovanile del geniale compositore di Salisburgo, scenderanno in campo tre giovani interpreti, due dei quali livornesi e molto promettenti, il tenore Didier Pieri e il soprano Arianna Rondina. Con loro il basso Alessandro Ceccarini nella parte “esoterica” del Mago Colas, motore occulto dell’azione. Ma con l’aria “Ch’io mi scordi di te” gli organizzatori riservano una vera sorpresa al pubblico livornese con la presenza del soprano Serena Farnocchia, una delle cantanti mozartiane in questo momento più note al mondo. Interprete di classe superiore, Serena Farnocchia sarà accompagnata nella parte del pianoforte obbligato, che Mozart stesso era solito eseguire, da Paolo Raffo, suo compagno anche nella vita oltre che pianista sopraffino. L’Orchestra Botticelli, diretta da David D’Alesio con una “spalla” di gran livello come Fulvio Puccinelli, completa il notevolissimo ensemble che si esibirà nel giardino della villa per questa bellissima festa musicale. Ingresso 10 euro, prenotazioni 3393422139

Riproduzione riservata ©