Cerca nel quotidiano:


C Silver. Doppia sconfitta per Labronica e Us Livorno

Martedì 21 Marzo 2017 — 00:53

Mediagallery

In serie C Silver, giornata da dimenticare per le livornesi. La Labronica viene sconfitta a Pontedera mentre l’Us cade in casa per mano di San Vincenzo.

Juve Pontedera – Labronica Basket 75- 68 d.1t.s.(22-14, 39-36, 46-44, 63-63, 75-68)
Labronica: Sollitto 12, Vaccai 9, Magonzi ne, Papini, Filippi ne, Melosi 18, Colley 8, Niccolai 21, Bambi. All. Betti.

Non c’è sconfitta nel cuore di chi lotta. Non c’è sconfitta nel cuore di una Labronica Basket alla quale non si può riprovare nulla. Ma nulla di nulla: la squadra di coach Betti, a Pontedera, ha lottato con la forza di un leone per 45 minuti nonostante la pesantissima assenza di Tommaso Spinelli (distorsione alla caviglia). Avvio tutto di marca pisana (22-14), poi la reazione e la tripla di Tommaso Sollitto ad una manciata di secondi dai titoli di coda che fa esplodere il popolo giallonero (60-63). Partita finita? Nemmeno per sogno, gli dei del basket accolgono la preghiera di Pontedera e al supplementare l’inerzia premierà, appunto, la Juve. Tra i singoli, consueto apporto in termini di punti di Sollito, Vaccai, Melosi e Niccolai. Bene Papini in cabina di regia.

Us Livorno – San Vincenzo 66-68 (22-22, 41-36, 49-56, 66-68)
Us: Vukich 6, Seminara 11, Caparrini, Orsini 6, Davini 11, Mariani 18, Lenzi 4, Mealli 4, Ghezzani 6.
San Vincenzo: Perin 19, Innocenti 12, Pagni 7, Agostini 16, Viti 3, Govi 12, Macchia ne, Giannini ne, Gencarelli ne, Corzani ne.7

Mastica amaro l’Us Livorno nella sfida interna contro San Vincenzo. Mariani e compagni vengono sconfitti di soltanto due punti al termine di una gara molto combattuta. Partono forte i padroni di casa ma San Vincenzo tiene testa e riesce a chiudere in parità il primo tempino. Dopo l’Us spinge sull’acceleratore e grazie ad una maggiore precisione sotto canestro riesce a piazzare il primo allungo della partita (41-63). Al rientro dall’intervallo lungo però gli ospiti mostrano gli artigli e riescono a recuperare lo svantaggio chiudendo addirittura la terza parte avanti di 7 punti. Gli ultimi dieci minuti sono stati intensi ma alla fine è San Vincenzo a spuntarla mentre all’Us resta solo l’amaro in bocca.

 

Riproduzione riservata ©

CERCHI VISIBILITÀ? CONTATTACI: 1,1 MILIONI DI PAGINE VISTE AL MESE E OLTRE 60.000 ISCRITTI SUI SOCIAL. PER PREVENTIVI HTTPS://WWW.QUILIVORNO.IT/RICHIESTA-PREVENTIVO-BANNER/ OPPURE [email protected]

GRAZIE!