Cerca nel quotidiano:


C Silver. Labronica cala il sette bello, risale l’US

Lunedì 21 Novembre 2016 — 18:14

Mediagallery

In serie C Silver, la Labronica non sembra avere avversari e conquista la settima vittoria di fila. Vince anche l’Us Livorno sul campo di Carrara.

Bon Ton Labronica Basket-Costone Siena 88-60 (25-6, 47-22, 67-34)
Labronica:
Giardini ne, Sollitto 8, Vaccai ne, Magonzi, Papini, Spinelli 17, Filippi, Melosi 22, Gigena 20, Niccolai 21, Bambi. All. Bellavista.
Siena: Frati 4, Benincasa 15, Corzani 9, Monciatti 7, Bonelli 7, Manetti 6, Mini 12, Mancini, Giannini, Catoni, Zani, Nepi. All. Binella.
Parziali: 

Avanti un altro… perché anche il Costone Siena si è dovuto arrendere alla forza del Bon Ton Labronica basket: seppur orfano di Riccardo Giardini e Simone Vaccai (contrattura), il team di coach Bellavista ha deciso di far valere per l’ennesima volta “la legge del primo quarto” scappando subito sul +19 (25-6). Il resto è storia nota, gestione delle energie, esplosività fisica di Alessio Melosi, l’ordine di Tommaso Sollito, il professor Gigena, la maturità di Tommaso Spinelli, l’esperienza di Leonardo Niccolai e il minutaggio in crescita di tutti i ragazzi che completano il roster giallonero (Papini, Bambi, Filippi e Magonzi). Domenica nuova gita a San Giovanni Valdarno, poi un dicembre ricco di tanti bi-match che ci dirà i reali valori del campionato di Serie C Silver.

Audax Carrara – Us Livorno 65-70 (17-24, 33-39, 59-59)
Carrara: Montagnoli 12, Casettari 12, Putti 10, Bianchini 7, Giusti 7, Stefanini 5, Valenti 5, Bertuccelli 4, Ramire 3. All. Buffa
Us: Mariani 23, Seminara 21, Volpi 16, Caparrini 15, Vukich 2, Davini 2, Vannini 1. All. Caverni

L’Us Livorno si rifà della sconfitta della settimana scorsa contro Viareggio ed espugna il campo di Carrara. Partita dai due volti in casa Us. In controllo per i primi due tempini (chiusi rispettivamente sul più 7 e più 6), di sofferenza nel finale. Non a caso, prima degli ultimi dieci minuti il tabellone segnava 59-59. Decisiva è stata la voglia di vittoria del quintetto di Caverni capace di stare sempre col fiato sul collo a Carrara per poi punire nei minuti finali. Sugli scudi Mariani e Seminara autori di 23 e 21 punti.

 

 

Riproduzione riservata ©