Cerca nel quotidiano:


C Silver. Labronica concede il bis, male l’Us

Lunedì 17 Ottobre 2016 — 18:18

Mediagallery

In C Silver, il Labronica coglie il secondo successo in altrettante partite a differenza dell’Us ancora a corto di vittorie.

Pol. Galli Basket – Bon Ton Labronica Basket 44-85 (14-17, 26-49, 36-67, 44-85)
BON TON:
Giardini 13, Sollitto 1, Vaccai 9, Magonzi 1, Spinelli 8, Filippi, Melosi 12, Gigena 17, Niccolai 15, Bambi 9. All. Bellavista.

Il Bon Ton Labronica spazza via la Pol. Galli Basket e manda un chiarissimo segnale al campionato di Serie C Silver: 44-85 il punteggio finale a favore del roster di Carlo Bellavista, che si è letteralmente divorato la compagine locale con 4 uomini in doppia cifra e la buonissima prestazione di Lorenzo Bambi (punti). Avvio contratto (14-17 al 10’), in attesa di un break di 12-32 che, di fatto, falcia le velleità del Galli e infiamma il talento di Gigena e compagni. Il match scorre via in totale controllo dei livornesi, attesi domenica da una sfida ben più impegnativa al cospetto del Fides Montevarchi, vittoriosi a sorpresa sul Basket San Vincenzo.

Consorzio Leonardo Servizi – US Livorno 61-56 (20-12, 11-9, 15-17, 15-16)
Quarrata: Navicelli 13, Bracali 2, Vettori A., Tesi 8, Vannoni 3, Maccione 5, Bonari 9, Vettori F. 15, Brunetti 2, Macigni 2, Grillini 2. Coach Rastelli
US Livorno: Vukich, 8, Seminara 9, Capparrini 3, Davini 2, Mariani 15, Volpi 17, Mealli 2, Ghezzani, Vaccaro, Volpi. Coach Caverni

Seconda sconfitta consecutiva per l’Us Livorno che, pur lottando, non riesce ad avere la meglio su Quarrata. Inizio di match complicato per il quintetto livornese che è incapace di contenere uno scatenato Navicelli. La squadra di Caverni prova a rifarsi sotto nel secondo quarto ma l’imprecisione sotto canestro la fa ancora da padrona così Quarrata scappa a più 10. Nella terza frazione, dopo essere stato sotto anche di 15 punti, l’Us alza finalmente la cresta e con una difesa più solida e attenta riesce a portarsi addirittura fino al meno sei. Nell’ultimo tempino, l’Us butta letteralmente via la vittoria. In vantaggio di due punti a quattro minuti dalla fine, si fa rimontare dagli avversari che grazie alle triple di Tesi e Navicelli effettuano il sorpasso decisivo. L’appuntamento con la vittoria quindi è ancora rimandato.

Riproduzione riservata ©

1 commento

 
  1. # nedo

    Bravi Ragazzi…..doppiati…mentre Pielle e Us stanno a guardare….e’ una storia già scritta da tempo…. Labronica società leader a Livorno.