Cerca nel quotidiano:


C Silver. Labronica non si ferma più, ko l’Us Livorno

Lunedì 14 Novembre 2016 — 18:32

Mediagallery

In C silver, ancora un successo per la Labronica. Cade invece l’Us sul campo di Viareggio.

Consorzio Leonardo Servizi Dany Quarrata  – Bon Ton Labronica Basket 70-94 (9-30, 29-53, 47-72, 70-94)
Quarrata
: Ganguzza 9, Navicelli 5, Bracali 4, Vettori A. 8, Tesi 28, Maccione, Vettori F., Brunetti 2, Macigni 7, Grillini 4. Coach Rastelli
Bon Ton: Papini 1, Sollitto 7, Vaccai 7, Magonzi 4, Spinelli 16, Melosi 28, Gigena 22, Niccolai 13, Bambi 14. All. Bellavista.

Arriveranno tempi più duri, ma per ora il Bon Ton Labronica Basket è un rullo compressore. Dove va va, rade al suolo. E non di 5-6 punti, ma di oltre 20. A farne le spese, questo weekend, il Consorzio Leonardo Servizi Dany Quarrata, squadra neopromossa (come la Labronica) e sempre difficile da affrontare soprattutto in trasferta. Ma niente, 9 a 30 il parziale in favore dei ragazzi di coach Carlo Bellavista e partita al 10’ già in discesa stile Kamikaze all’Aquafan. Per il resto tre quarti giocati a buon ritmo, nonostante le assenze di Giardini e Filippi, e ampie rotazioni con Papini, Magonzi e Bambi coinvolti per buona parte del match. Mvp Alessio Melosi con 28 punti (11/14 da 2), coadiuvato da Mario Gigena (22, 9/10 dal campo). In doppia cifra anche Spinelli e Leo Niccolai, sul perimetro letali Sollitto e Vaccai.

Vela Basket Viareggio – Us Livorno 74-52
Viareggio: Ghiselli 20, Raffaelli 20, Polo 11, Spilotro 7, Canciello 5, Pardini 4, Simonetti 3, Govi 2, Taucci 2. All. Colombi
Us Livorno: Caparrini 18, Seminara 13, Vukich 8, Volpi 7, Davini 4, Lenzi 1, Vannini 1. All. Caverni

Brutta sconfitta per Us Livorno che non riesce ad avere la meglio su Viareggio. Una partita nata male per i ragazzi di Caverni e finita peggio come testimonia il meno 22 finale. Al quintetto livornese non sono bastati i 18 punti di Caparrini e i 13 di Seminara. Us paga a caro prezzo una difesa che non è stata in grado di opporre la giusta resistenza ai ripetuti attacchi viareggini. Per Us l’occasione di riscattarsi sarà nel prossimo turno contro Carrara.

Riproduzione riservata ©

1 commento

 
  1. # Gio

    L’US LIVORNO non paga a caro prezzo una difesa scadente, anzi, vende cara la pelle per gran parte della gara. Di fronte a una squadra al gran completo, che non ha sbagliato niente dalla distanza realizzando anche da 3 di tabellone. Tra i livornesi determinate l’assenza d Bettini, Mariani, Mealli, tutti in infermeria, con Davini in campo col ginocchio quasi inservibile, il Volpi dolorante a denti stretti, il Seminara influenzato!!! Ma di cosa stiamo parlando? In più arbitraggio da film horror e campo bolgia degni della pseudo categoria “scapoli vs ammogliati”.Mancano i canestri, per ora, ma il grande cuore amaranto ci sarà d’aiuto!..Anche se la dea bendata, sul piano della salute, ci ha voltato le spalle…per ora! Ad maiora, FORZA RAGAZZI!!!