Cerca nel quotidiano:


Camera di Commercio, il presidente Breda interviene su viabilità, imprese e sviluppo

Sabato 23 Settembre 2017 — 13:11

Mediagallery

Il Presidente della Camera di commercio Riccardo Breda (in foto) e i componenti della Giunta camerale hanno incontrato i vertici delle organizzazioni imprenditoriali di Grosseto e di Livorno per confrontarsi sulle problematiche relative alla viabilità dei due territori.

Dopo che il Governo ha deciso di avviare la Project Review per l’Autostrada Tirrenica, occorre cambiare punto di vista e capire se la realizzazione della messa in sicurezza della superstrada possa essere un’opportunità da non sottovalutare.

Il Presidente Breda afferma: “Ho voluto un confronto con tutte le organizzazioni di categoria per riportare le informazioni ricevute nell’incontro con la Regione Toscana, relative al nuovo progetto della superstrada a quattro corsie, presentato da ANAS. Questo perchè non potendo più contare  sulla realizzazione di un’autostrada, dobbiamo tener presente che le imprese e il territorio hanno comunque bisogno al più presto di una viabilità più sicura e più scorrevole, che porti un vantaggio competitivo all’intera economia dei due territori”.

Ed è proprio questo che è emerso, un’omogenea veduta da parte di tutte le associazioni, che sebbene abbiano avuto in precedenza valutazioni differenti sul tema dell’autostrada, si ritrovano unite nel pensare a un necessario e tempestivo intervento per riuscire almeno ad avere un progetto di una superstrada, senza attraversamenti a raso e con le adeguate complanari.

“A questo punto, come auspicato anche dall’assessore Regionale Ceccarelli – continua Breda – la Camera di commercio sarà a fianco della Regione Toscana per chiedere al Governo certezze sulle risorse che dovranno essere stanziate per finanziare davvero questo nuovo progetto, senza farlo cadere nell’oblio come è avvenuto in tutti questi anni. L’Ente camerale chiederà, come garanzie, sia che i lavori inizino subito, partendo dal rifacimento del manto stradale nel tratto Nord e dalla progettazione con le relative gare per la parte Sud, sia la realizzazione del progetto autostradale già approvato e deliberato per i 12,5 km che interessano il Comune di Capalbio”.
Le organizzazioni grossetane e livornesi chiederanno un incontro a breve alla Regione Toscana per visionare direttamente il progetto e andranno avanti unite per pretendere una risposta fattiva alla richiesta di una infrastruttura necessaria che queste due province da troppo tempo e invano hanno atteso.

Riproduzione riservata ©