Cerca nel quotidiano:


Canoa Club, cinque medaglie alle gare internazionali

Mercoledì 12 Aprile 2017 — 17:27

Mediagallery

L’8 e 9 aprile sono state due giornate di gare intense per quanto riguarda il canottaggio. A Mantova si sono svolte le gare internazionali alle quali hanno partecipato più di 600 atleti in rappresentanza di Austria, Croazia, Portogallo, Finlandia, Israele, Lituania, Slovenia, Svizzera, Canada, Turchia, Germania e circa 70 società italiane provenienti da tutto lo stivale.
Come da previsione, gli atleti del Canoa Club Livorno accompagnati dal sempre presente allenatore Roberto Sardi e dal responsabile del settore tecnico Mancini Gianluca, hanno ben figurato, conquistando un oro, due argenti e un bronzo. Sulla distanza dei 200 metri, in K1 ragazzi, Flavio Spurio si aggiudica il secondo posto, mentre il compagno di squadra Edoardo Orsini arriva ottavo. Flavio Spurio, insieme al compagno di squadra Niccolò Neri, in K2 si aggiudicano il primo posto. L’altro equipaggio formato da Tremolanti Tommaso e Orsini Edorado conquista l’ottavo posto, sempre in categoria ragazzi. In finale B Tremolanti Tommaso è secondo mentre Nannoni Federico settimo.

Nella categoria Junior Spurio Farncesco in K2 con il compagno Mazzara Lorenzo si aggiudicano il secondo posto, in K1 Francesco Spurio e Senesi Giulia vincano le proprie finali B. Bella la prova del K2 femminile formato da Senesi Giulia e Raugi Rachele che si aggiudicano la terza posizione. Nei 500 metri ragazzi, finale A con tre livornesi: Orsini Edoardo, Neri Niccolò e Tremolanti Tommaso, giunti rispettivamente quarto, quinto e ottavo. Finali B invece per Spurio Francesco, Senesi Giulia, Raugi Rachele e Spurio Flavio. Da segnalare le buone prove di Termolanti Giacomo, Vannini Marco e Graus Kilian. Tutti questi risultati hanno permesso di piazzarsi noni in classifica generale e sesti in quella giovanile.

Riproduzione riservata ©