Cerca nel quotidiano:


Carlo Sciff in mostra con “Semel in anno licet insanire”

Una mostra dell'artista ligure sugli aspetti più intimi della società italiana

Mercoledì 9 Maggio 2018 — 11:53

Mediagallery

Vernissage sabato 12 maggio (alle 18) alla Sala degli Archi in Fortezza Nuova. La mostra, presentata dall’Associazione Culturale Rossograbau in collaborazione con il Comune di Livorno e con i patrocini della Provincia di Livorno, della Regione Toscana e della Fondazione Livorno, vede l’artista ligure Carlo Sciff cimentarsi con provocatoria e sottile ironia sugli aspetti più intimi della società italiana, alla ricerca di un’estetica ormai lontana nel tempo che sappia ritrovare nella saggezza aulica un valido strumento per il cambiamento. Sagaci dipinti dalle grandi dimensioni e dissacranti equilibrate sculture, l’universo di Sciff recupera nella letteratura classica l’essenza più immediata della verità, mentre un impianto pittorico pop di facile lettura assicura quel divertente approccio alla vita che vuole essere stimolo attivo per ciascuno di noi.

La mostra sarà visitabile fino al 10 giugno.

Aperture: gio/ven 16.30-19.30 – sab/dom 10.30-13.00 e 16.30-19.30. Chiusa il lunedì.

Info: Comune di Livorno, Ufficio Cultura, Spettacolo e Rapporti con l’Università e Ricerca 0586/820521/523 – [email protected]

Riproduzione riservata ©