Cerca nel quotidiano:


Casa? Ecco tre nuove proposte di Baldasseroni Immobiliare

informazione pubblicitaria. INFO via Marradi 84/A: 0586 – 80.51.06, mail: [email protected] Anche questo mese Baldasseroni Immobiliare propone tre diverse soluzioni a chi volesse avventurarsi nell’acquisto di casa

Martedì 28 Marzo 2017 — 07:20

Mediagallery

Anche questo mese la nostra Agenzia propone tre diverse soluzioni a chi volesse avventurarsi nell’acquisto di casa. Siamo molto contenti che una delle tre proposte a febbraio sia stata venduta perché sinceramente cerchiamo di sceglierle con cura nel loro rapporto qualità/prezzo e siamo gratificati dal fatto che i nostri Clienti ce ne diano la conferma!

Per la prima proposta abbiamo selezionato un bell’appartamentino per giovani o per investitori, situato vicino a Piazza San Marco. Non si tratta del solito bilocale, penalizzato dalla mancanza di spazzi, ma di un vero e proprio appartamento composto da ampia sala, cucina abitabile, camera matrimoniale con cabina armadio, angolo ripostiglio, antibagno e bagno con finestra. Spese condominiali praticamente inesistenti, piano primo e quindi facilmente raggiungibile da tutti, completamente ristrutturato di recente e già libero. Ci sembra sinceramente un’ottima soluzione per chi volesse comprarsi la sua prima casa o per chi volesse affittarlo, pagandosi la rata del mutuo, praticamente per intero, con l’eventuale canone di locazione. Ottima scelta quindi anche per esempio per dei genitori lungimiranti che decidessero, con solo un piccolo esborso iniziale, di comprare la casa per quando il figlioletto sarà grande. Ecco il link con le foto.

La seconda delle nostre proposte di questo mese è dedicata a chi ama gli spazi esterni abitabili. Proponiamo infatti, a pochi passi da Piazza Attias, in un piccolo condominio con ascensore, di recente costruzione, un bellissimo appartamento con terrazza abitabile che si affaccia sui giardini di un’antica e prestigiosa villa d’epoca. In contesto elegante e molto tranquillo, l’appartamento è veramente valido; tutti i materiali utilizzati sono di pregio ed una particolare cura è stata riservata ai due bagni. Tutti i pavimenti della casa sono in ottimo parquet. Composto da ingresso, zona giorno open space, cucina a vista e ampia sala con ampia terrazza abitabile coperta. Zona notte ben separata con camera matrimoniale con stanza armadi, camera singola, due bagni e posto auto di proprietà al prezzo di Euro 225.000. Qui il link con tutte le altre informazioni e foto.

L’ultima delle nostre proposte riguarda un prestigioso appartamento di circa 140 mq. tutto in perfette condizioni, situato in un quartiere sicuramente fra i più ambiti del centro residenziale e cioè il quartiere Fabbricotti. Luminoso, con ascensore, ingresso accogliente, grande sala doppia, cucina abitabile, tre comode camere da letto, due bagni entrambi con finestra, ripostiglio, cantina e posto auto condominiale. Tutto in ottime condizioni, è quello che noi definiamo un appartamento di rappresentanza. Ottimo per una famiglia di quattro persone che cerchino una casa bella e comoda! Qui trovate il link di riferimento.

Il 2016 ha finalmente visto un rallentamento nella vertiginosa discesa dei prezzi delle case! Forse la “grande bufera” non è ancora del tutto passata ed i suoi effetti continueranno ancora per un po’ di tempo. Abbiamo però la convinzione che si sia arrivati al punto in cui “domanda ed offerta” stanno per tornare a pareggiarsi fra loro. Questo porterà il mercato immobiliare in una situazione di equilibrio, che permetterà ai prezzi di restare stabili per un certo periodo. Quanto? Difficile dirlo naturalmente. Molti sono i fattori che potrebbero “rompere” questo equilibrio con conseguenze che potrebbero portare a risultati diametralmente opposti.
Sicuramente avremo davanti dei mesi (o forse anche anni) di apparente calma. Poi lo scenario immobiliare potrà prendere due diverse strade. Se il “mondo del lavoro” non darà segnali positivi è evidente che le compravendite torneranno a diminuire, l’offerta di case sul mercato aumenterà a causa dell’estrema necessità dei proprietari, mentre la maggior parte delle persone non potrà comprare per mancanza di certezza sul lavoro e quindi, secondo le più elementari leggi dell’economia, i prezzi torneranno a scendere. E’ questa una visione estremamente pessimista e non ci sentiamo di farla nostra. E’ infatti evidente che un peggioramento dell’economia generale del nostro paese non sarebbe facilmente sopportabile da parte della popolazione e conseguentemente anche le forze politiche saranno costrette ad agire in modo costruttivo per far ripartire la nazione. L’Italia ha le possibilità per farlo e riteniamo che manchi solo la volontà e la capacità, da parte di coloro che sono preposti a farlo, di innescare quei meccanismi necessari alla ripresa. Bisognerà sicuramente iniziare a ridistribuire la ricchezza sostenendo il lavoro in generale e per farlo andranno diminuiti i privilegi di chi oggi ne ha troppi. Il settore immobiliare dovrà ricevere nuova linfa sia dal punto di vista degli investimenti statali che da quello della riduzione delle imposte. In particolare dovrà essere data molta importanza, più che alle nuove costruzioni, al risanamento di quelle ormai vecchie ed obsolete e quindi alla ristrutturazione in generale. Non sarà sicuramente un futuro di nuova cementificazione, ma un futuro di rinascita delle vecchie ed abbandonate strutture, quello che a nostro avviso farà ripartire la grande ruota del lavoro e quindi dell’economia nazionale. Questo è lo scenario che più ci piace e quello nel quale vogliamo credere. Se così sarà, allora il mercato immobiliare imboccherà l’altra strada, quella della ripresa e diventerà così anch’esso trainate. Ecco che la domanda (insieme alla fiducia) tornerà a crescere e, di conseguenza vedremo iniziare a risalire anche i prezzi. E a quel punto, come sempre, tutti a mangiarsi le mani per non aver comprato al momento giusto.

informazione pubblicitaria

Riproduzione riservata ©