Cerca nel quotidiano:


Ciclone Lions under 14 su Piombino

Giovedì 23 Febbraio 2017 — 18:00

Mediagallery

Domenica mattina la squadra ‘1’ dei Lions Amaranto Livorno under 14 ha affrontato, sul campo amico di Salviano, i pari età del Piombino. L’incontro, valido per la dodicesima giornata del campionato regionale di categoria, fase centrale, si è chiuso con il perentorio e indiscutibile punteggio di 68-5 (11 mete a 1). La splendida giornata di sole ha fatto da cornice ad una partita praticamente perfetta da parte dei Leoni Amaranto. I due allenatori Emanuele Bertolini e Davide Mantovani non nascondono la propria soddisfazione per le giocate espresse. Efficaci le azioni proposte in fase offensiva: ottime le incursioni in verticale e splendidi gli attacchi al largo. Buono il lavoro in difesa. Bertolini e Mantovani – anche se faticosamente – sono riusciti nel corso del match con la squadra piombinese a far giocare quasi tutti gli atleti in rosa (alcuni solo per pochi minuti). Purtroppo la gara inizialmente prevista per sabato pomeriggio, sempre sul campo della via della Chiesa di Salviano, fra i Lions ‘2’ ed il Livorno Rugby ‘2’, in extremis è saltato, per la rinuncia dei biancoverdi ospiti. E così, quegli atleti che, nelle intenzioni dei due tecnici amaranto avrebbero avuto un ampio minutaggio nel derby cittadino del sabato, sono stati ‘dirottati’ nel confronto della domenica. L’ampissima rosa degli under 14 Lions sta consentendo di presentare, in ogni turno, due squadre. Ecco l’elenco degli atleti amaranto (nati negli anni 2003 e 2004) utilizzati nel ‘derby della costa’, vinto in scioltezza contro il Piombino: Giovanni Cerrai, Thomas Chelli, Gabriele Del Pero, Giorgio Ferra, Jonathan Frassinelli, Cristiano Lunardi, Matteo Mazzi, Omar Ouhdif, Lorenzo Pannocchia, Giulio Tedeschi, Cristiano Sagliano, Diego Biagi, Gabriele Uccetta, Andrea Dalla Valle, Mattia Lo Coco, Giacomo Marchi, Aldo Brondi, Nico Fantozzi, Massimo Barreca, Diego Polese, Andrea Lentini, Leonardo Persiani, Leonardo Castelli, Matteo Capobianchi, Stefano Madrigali, Filippo Paolini, Febo Vodicer, Leonardo Tarrini.

UNDER 12

Una giornata speciale, intensissima, nella quale non sono mancati momenti toccanti (commovente il minuto di silenzio osservato in ricordo di Eva, la bambina di 10 anni del Rugby Scarlino, venuta a mancare nei giorni scorsi) e momenti decisamente più spensierati e goliardici. In questa assolata domenica di metà febbraio, i Lions Amaranto Livorno under 12 hanno vissuto, all’Elba, un raggruppamento memorabile, e non solo per la parte prettamente agonistica. La carovana di circa 60 persone (17 atleti, 2 allenatori-educatori e… svariati accompagnatori), partita di buon’ora da casa, si è diretta verso il porto di Piombino, per poi salire sul traghetto, raggiungere Portoferraio e – grazie alla preziosissima collaborazione dei dirigenti dell’Elba – dirigersi verso il campo ‘Scagliotti’. Al via del raggruppamento solo squadre della provincia. Le cinque formazioni presenti hanno dato vita ad un girone all’italiana: tutte quante si sono affrontete l’un l’altra in gare lunghe, ciascuna, 15′. I Lions, dopo la vittoria sui padroni di casa dell’Elba 8-5 (ogni meta un punto), hanno perso con il Rufus San Vincenzo 1-3 e con il Rosignano 3-4, per chiudere con l’affermazione sul Piombino 5-3. Tutte partite all’insegna dell’equilibrio, nelle quali i ‘leoncini’ hanno messo in vetrina buoni numeri. Soddisfatti del buon andamento delle gare gli allenatori-educatori Alessandro Brondi e Alessandro Landi. Al termine delle gare, apprezzato e ricchissimo terzo tempo (davvero generosi i dirigenti dell’Elba) e.. ritorno a casa. Prossimo appuntamento, per gli amaranto, sabato 4 marzo, nel raggruppamento in agenda sul campo amico di Salviano. In primavera, al pari dei Lions under 14, 10, 8 e 6, anche gli under 12 amaranto saranno di scena nei prestigiosi tornei nazionali di Parma e Perugia. Questo, in rigoroso ordine alfabetico, l’elenco dei diciassette giocatori (nati negli anni 2005 e 2006) grandi protagonisti domenica a Portoferraio: Giacomo Autorino, Nico Bernini, Simone Del Mazza, Niccolò Falleni, Lorenzo Fappiano, Federico Funghi, Lorenzo Giorgi, Andrea Libero Michelucci, Riccardo Pellegrini, Alberto Poli, Lorenzo Porciello, Nico Quercioli, Brian Santana, David Santiago Spagnoli, Omar Spagnoli, Edoardo Tonarini e Luca Zampini.

Riproduzione riservata ©