Cerca nel quotidiano:


Aperiopera, sabato 7 ultimo appuntamento con Wagner

Chiusura in pompa magna con un concerto dedicato ad un compositore immenso ma raramente eseguito. Protagonisti Bénédicte Canavaggia soprano, Leon de la Guardia tenore e Gianni Cigna al pianoforte. Per prenotazioni 342/5451912, mail [email protected]

Lunedì 2 Maggio 2022 — 12:33

Mediagallery

Sabato 7 maggio con inizio alle 18, ultimo appuntamento della Stagione alla Sala Dino Formichini di Collesalvetti. Chiusura in pompa magna con un Aperiopera che proporrà un concerto interamente dedicato a Wagner, compositore immenso ma raramente eseguito. La difficoltà di esecuzione e la struttura spesso imponente delle sue produzioni, non lo annoverano tra i più eseguiti nei nostri teatri, pur essendo riconosciuto, come uno dei pilastri più rappresentativi del romanticismo e, con Giuseppe Verdi del teatro musicale, di cui è stato anche un innovatore. Basti pensare all’utilizzo nell’opera del “Golfo Mistico”, o “Fossa d’orchestra”, di cui fu, se non l’inventore, il primo a richiedere l’utilizzo costante.
Protagonisti dell’Aperiopera saranno il soprano Bénédicte Roussenq Canavaggia, soprano francese, diplomata ai Conservatori di Parigi e Marsiglia in violino e canto.
Ha vinto numerosi premi sia in Italia che all’estero e debuttato nel ruolo di Elektra di Strauss all’Opera di Marsiglia nel 2014. In Italia ha cantato a Novara, al Petruzzelli di Bari e svolge una intensa attività concertistica. Applaudita anche all’ultimo Mascagni Festival. Il tenore Leòn De La Guardia sarà l’altro interprete.
Cileno, è una conoscenza del teatro di Collesalvetti avendo partecipato con successo alla prima edizione di Open Opera, il talent show della lirica. Ha cantato in Germania, Austria, Repubblica Ceca, Spagna, Bulgaria e, in Italia oltre che al Teatro Goldoni, in Madama Butterfly, all’Arena di Verona e al Teatro Petruzzelli di Bari. Ha cantato in mondovisione nel Requiem di Verdi alla presenza del Papa. Il programma prevede ovviamente arie del compositore tedesco tratte da Lohengrin, Sigfrido, La Walkiria, Parsifal e Tannhaüser. Al pianoforte il maestro Gianni Cigna.
L’ingresso allo spettacolo è di euro 5,00, comprendente un aperitivo dalla Fattoria vinicola La Tana di Cenaia. Per prenotazioni 342/5451912 email: [email protected].

Riproduzione riservata ©