Cerca nel quotidiano:


Comune, ecco i nuovi dirigenti: i nomi. Nogarin: “Così cambiamo passo”

Tre le caselle che attendono ancora il nome definitivo e che nel frattempo saranno attribuite con gli interim

Mercoledì 9 Agosto 2017 — 08:20

Mediagallery

Il sindaco Filippo Nogarin ha firmato martedì 8 agosto i nuovi decreti di incarico ai dirigenti comunali con decorrenza 10 agosto. Tre le caselle che attendono ancora il nome definitivo e che nel frattempo saranno attribuite con gli interim. Ad annunciarlo proprio il primo cittadino in un post sul suo profilo twitter ufficiale: “Ho firmato i nuovi incarichi dirigenziali – scrive il numero uno di Palazzo Civico -La macchina comunale è pronta a cambiare marcia e rispondere al meglio ai bisogni dei livornesi”

Ecco  tutte le materie e i nomi dei titolari:

1) Polizia Municipale, Protezione Civile e Sicurezza del cittadino
Riccardo Pucciarelli
2) Avvocatura
Interim Segretario Generale
3) Indirizzo Organizzazione e Controllo
Interim Segretario Generale
4) Attuazione Progetti Strategici Obiettivo Mandato
Interim Giuliano Belli
5) Turismo Partecipazione e Grandi Eventi
Massimiliano Bendinelli
6) Statistica DUP PEG PDO
Giovanni Bencini
7) Dip. 1 / Pianificazione Territoriale e GIS
Paolo Danti
8) Edilizia Privata e SUAP
Simone Pedonese
9) Infrastrutture Stradali e Spazi Aperti
Riccardo Maurri
10) Staff Infrastrutture Pubbliche
Claudio Fantozzi
11) Ufficio Unico di Mobilità
Leonardo Gonnelli
12) Staff Edilizia Pubblica e Impianti
Luca Barsotti
13) Ambiente
Giuliano Belli
14)  Dip. 2 / Sport Cultura e Commercio
Fabio Saller
15) Educazione Istruzione e politiche giovanili
Susanna Cenerini
16) Politiche Sociali e Sociosanitarie
Maurizio Lenzi
17) Staff Politiche Abitative
Paola Meschini
18) Dip. 3 / Entrate e Servizi Finanziari
Alessandro Parlanti
19) Contratti Provveditorato Economato Patrimonio Demanio
Lorenzo Patania
20) Anagrafe e Demografico
Senia Bacci Graziani

Riproduzione riservata ©

32 commenti

 
  1. # ANGUS

    A mio avviso era sufficiente nominare un dirigente alla viabilità (stalli blu rotatorie e piste ciclabili). Gli altri dirigenti a cosa servono?

  2. # Mario di Borgo

    Epurazioni o Semplici avvicendamenti…???… in nome dell’efficienza…???…ma se non funziona niente da tre in questo Comune….5 anni di immobilismo una città come Livorno non se lo può permettere anche se si sta facendo il conto alla rovescia per il cambio di gestione, via il M5S avanti una politica del fare….., fatta di competenze e professionalità, con populismo e demagogia finalmente messe da parte.

    1. # Mario della stazione

      sono d’accordo, ma gli anni di immobilismo sono stati un po’ più di 5, non credi?

  3. # Pippo Livorno

    Praticamente alcuni sono rimasti al suo posto alcuni spostati. Gli stipendi sono aumentati o diminuiti?

  4. # Jerry

    Cambiare marcia…..ahahahahaha….come no…..in Retromarcia……
    1 anno e 9 mesi alla liberazione

    1. # fabio

      …può essere una soluzione da prendere in cvonsiderazione…mah ?? non si tornerà mica a quelli di prima?…dalla padella nella brace

      1. # Al dolce

        Dipende, gli altri erano per D’Alema e Bersani. Quelli che arriveranno saranno diversi da loro.

  5. # Ugo

    Mi viene da sorridere…sono gli stessi ..alcuni allo stesso identico ufficio…..comico ma credo non sia colpa di nessuno se in Italia non esiste lo spoil system come negli Usa. Se uno è dirigente deve restare dirigente…così è anche se son decenni che è a quel posto. .

  6. # Gino

    Purtroppo, nel settore pubblico, i vecchi dirigenti non si possono demansionare o licenziare…e perciò te le devi tenere, volente o nolente. Nel settore privato i dirigenti possono smettere di fare i dirigenti e escono dalle aziende. Nel Comune di Livorno, come negli altri comuni, ti può allontanare solo la pensione e fino ad allora rimarrai comunque dirigente a vita…

    1. # zacc

      NON E’ VERO, possono essere demansionati, con conseguente e importante taglio di stipendio se incapaci, possono essere licenziati se infedeli o se causano danni all’amm.ne, possono essere messi in mobilità al minimo di stipendio se inutili. LO può fare il Sindaco e basta un atto del tutto simile a quello dei “4 cantoni” fatto da Pippo, ma per farlo ci vogliono: motivi seri e comprovati, autorevolezza e capacità. E li casca L’ ASINO.

  7. # Populista e Leghista

    Ecco perche’ il nogarin si e’ messo a suonare la batteria fra un anno e nove mesi quando non sara’ più’ eletto fara’ un gruppo rock sperando che suoni meglio di come ha fatto il sindaco

    1. # giovanni

      siete proprio tanto sicuri che non verrà rieletto e torna il caro renzi

  8. # dario

    Ogni cosa (di buono) che fa il nostro sindaco avete sempre da rosicare, non lo so ma….forse avrebbe fatto meglio la vecchia dirigenza?? Suvvia, siate seri! Intanto il regolamento edilizio riguardo i terreni agricoli e’ stato sbloccato dal M5S fermo da 19 anni e bloccato proprio dalla vecchia dirigenza, forse essere piu’ realisti non sarebbe male, bisogna rientrare nell’ottica che bisogna mettere da parte il passato e i vecchi santi!!

    1. # Morchia

      Se ci dici quali sono le cose “buone” ci aiuti a capire meglio, a me sfuggono. Sul regolamento delle aree agricole lasciamo perdere, è un chiaro invito all’abusivismo di cui non avevamo proprio bisogno. Ora ogni persona che ha mezzo metro quadrato di terreno farà la sua bella recinzione e ci costruirà il suo bell’annesso “agricolo”, che pian piano trasformerà in abitazione con servizi, pur senza allacci a reti fognarie e così via (vedasi abusivi zona Limoncino, che poi c’hanno anche la faccia di brontolare per la discarica). Poi fanno le battaglie ambientaliste, ma per favore… D’altra parte capisco anche che d’ora in poi qualcosa per raccattare voti devono iniziare a farla, le elezioni si avvicinano.

  9. # ippolito

    Oltre agli attuali dirigente a nomina del Sindaco (n2) oltre quindi la pianta organica se ne aggiungeranno altri 2 per un totale di 4, alla faccia del risparmio, senza contare la diatriba con la ex Direttrice generale prima voluta ed poi ripudiata che non si sa ancora quanto costera’ di indennizzo. Considerando fortunatamente la vicinanza della scadenza di mandato i due nuovi prenderanno soldi per imparare e quando hanno forse imparato scade la nomina e vanno a casa con un discreto gruzzolo. Altra roba

  10. # nostalgiacanaglia

    di la tua……. se scrivo ….cascano i muri ……

  11. # Francesco

    Tutti i soliti criticoni che scrivono su tutto senza neanche sapere di cosa si parla, dovrebbero iniziare a prepararsi per farci vedere tra meno di due anni cosa sanno fare loro

    1. # Morchia

      Sempre la solita litania, chi critica è del PD… ma non vi viene a noia? Perché uno del M5S non può criticare? Perché se no lo cacciate?
      Vedrai che se torna il PD o se vincerà qualunque altro partito troverai qui tanta gente a scrivere le stesse cose, se la conduzione della città rimarrà la stessa degli ultimi 10 anni, a prescindere dal “colore” della Giunta.

    2. # sarò il prossimo

      Beh cosa sanno non fare questi lo abbiamo visto:

      Avanti i prossimi

  12. # voltone47

    di la tua, ma di ‘osa, prima la leggete voi, poi si vede, se vi pare a voi la pubblicate, che non dia troppo noia all’ andazzo generale ( o a qualcosa che sapete voi ) senno’ non si pubblica, facile no. Se mi leggo s’è fatto già un bel passetto avanti, male non fare paura non avere , scusate ma per ora la penso così SEMPRE FORZA LIVORNO

  13. # ermete

    Una vera rivoluzione epocale, 9 mesi per questo parto…

  14. # Claudio51

    A mio avviso un dirigente dovrebbe conoscere talmente bene il proprio lavoro a tal punto di poter fare a meno di tutte le consulenze esterne che sistematicamente vengono richieste e pagate con i nostri soldi

  15. # filippo

    altro che sprint, non ci vuole un genio per capirlo. questo rimpasto servirà solo a rallentare la cosiddetta macchina amministrativa (es, un dirigente che si è occupato di cultura che va alla casa dovrà imparare, quindi per mesi terrà fermo tutto, e ci sono da gestire pure gli sgomberi e la ricollocazione degli sfollati. idem uno che seguiva il demanio e andrà in un settore come il sociale,insomma tutti i settori delicati avranno mesi di stallo).poi è stato perso un grande dirigente come quello della ragioneria,boh,io non capisco la logica, sembrano dispetti,ma fate voi,peccato che ci vada di mezzo la città

    1. # Luca3

      Dalla cultura all’ufficio casa e dal demanio al sociale. Poveri dirigenti! Forse e’ un modo tantinello cattivo per incentivare la loro partenza in pensione e sostituirli con altri

  16. # Ilio

    Pucciarelli sarà 50 anni che è dirigente dei vigili. ..forse 55

  17. # burocrate di empoli in ferie

    “Ho firmato i nuovi incarichi dirigenziali – scrive il numero uno di Palazzo Civico -La macchina comunale è pronta a cambiare marcia e rispondere al meglio ai bisogni dei livornesi”

    Visto che la macchina non era funzionante al meglio perchè non cambiare prima l’assetto?

    W la demagogia ed il nulla

    1. # fabio1

      Abbiamo pagato queste persone per un qualcosa che non sono riusciti a fare al meglio (altrimenti non avrebbero cambiato mansione). Ora li pagheremo anche per il nuovo periodo (spero breve) di apprendimento.
      Non vedo grossi cambiamenti rispetto al passato.

  18. # Ciccio

    Ah ora ho capito. I dirigenti erano giusti, ma li avevano messi ai posti sbagliati. Ora si che funzionerà tutto a meraviglia. Complimenti. . . e ci sono voluti 11 mesi per invertirne tre o quattro?

  19. # roberto5

    la polizia municipale ha da più di 20 anni lo stesso dirigente,,,ma che cambio di passo è?

  20. # ombra

    morchia non sono dei five stars ma tela dico io almeno una cosa buona. HANNO TOLTO L’AMIANTO DA DOVE GIOCANO I NOSTRI BAMBINI. E I TUOI CHE HANNO FATTO FINTA DI NIENTE FINO A IERI.

    1. # Morchia

      I miei? I miei chi sarebbero? Lo sai te?
      Che poi di cosa parli, di Villa Corridi? Da quel che mi risulta il Comune ha fatto il suo, una volta che gli è stata rappresentata la possibile presenza di amianto, ha adottato le misure di sicurezza necessarie (Ordinanza ed appalto ad impresa di bonifica). Se hai prove che qualcuno delle precedenti amministrazioni sapeva del problema e non ha adottato i provvedimenti necessari puoi tranquillamente denunciarlo alla magistratura.
      Non mi metterò qui a scrivere cosa hanno fatto le precedenti giunte in materia ambientale, perché non voglio difendere le vecchie gestioni PD, ma informati prima di dire che gli altri non hanno fatto niente, potresti anche rimanere sorpreso. Forse si facevano meno pubblicità e selfie…

  21. # divo55

    Verissimo caro Roberto 5…..ma di quale cambio di passo si parla….l’epurazione riguarda solo pochi ed e’ solo l’inizio di una campagna elettorale del Movimento del niente e dell’ immobilismo, ma credo che i livornesi di questo M5S ne abbiano abbastanza, ride tutta l’Italia….ma prima di andare via questa Funivia Stazione Porto si farà….ah ah ah ?…..a volte non dico di essere di Livorno per la vergogna di essere rappresentato da questi personaggi che hanno portato la città alla deriva sociale economica e culturale….i livornesi non crederanno più a questo vuoto populismo tradotto in demagogia….solidarietà agli epurati….