Cerca nel quotidiano:


Coppa Toscana. Pielle e Labronica: ottavi

Lunedì 12 Settembre 2016 — 19:42

Mediagallery

E’ terminata la prima parte della coppa Toscana. Pielle e Labronica strappano il pass per gli ottavi di finale.

Libertas Livorno – Juve Pontedera 61-49 (21-12, 9-12, 20-16, 11-9)
Libertas Livorno: Nesti 12, Mariani 16, Armillei 7, Dell’Agnello 14, Maritano 4, Ristori 3, Dal Canto 3, Picchianti 2, Brunelli, Maltinti, Pantosti n.e., Mangoni. All. Pistolesi, Ass. Parcesepe

La Libertas supera Pontedera e conquista la qualificazione in Coppa Toscana. Cammino perfetto per la Libertas Livorno in Coppa Toscana: 3 partite e 3 vittorie per la truppa di coach Pistolesi, l’ultima arrivata ieri sera contro Pontedera.
La chiave del successo è stata sicuramente la difesa livornese capace di tener a freno l’attacco avversario concedendo solo 49 punti. In attacco ottime cose dai “soliti” Mariani, Dell’Agnello, Nesti e Armillei. Primo obiettivo della stagione raggiunto quindi per Nesti e compagni che disputeranno, sul campo Carrara, gli ottavi di Coppa sabato prossimo.

San Vincenzo – Don Bosco 77-71 
San Vincenzo: Perin 20, Giovani, Macchia 2, Roberti 21, Corzani 19, Govi, Agostini 15, Giannini, Innocenti, Pastorelli
Don Bosco: Marchini 19, Maric 16, Batori 5, Creati F. 14, Soriani, Pastusena 2, Schiano 7, Calci, Graziani, Zanini, Bianco 2, Orsini 6

Termina l’avventura del Don Bosco in Coppa Toscana. Fatale agli uomini di coach Saibene la prima sconfitta stagionale. Sul parquet del PalaMacchia passa San Vincenzo che così vince il girone qualificandosi alla fase successiva. Al termine di una partita giocata punto a punto e davvero emozionante Maric e compagni cedono per 77 – 71. Alla palla a due il Don Bosco si presenta senza Colombo, un’assenza pesante nella lotta solo le plance, potendo però contare sulla presenze dell’esordiente Pastusena e di Mirko Maric, entrambi hanno infatti recuperato dalle rispettive distorsioni alle caviglie. Nel primo quarto il Don Bosco, nonostante la tegola dell’infortunio a Graziani (caviglia) dopo 1’ di gioco, parte bene e chiude i primi 10’ avanti di 6, sul 23-17. Parziale che fa sperare nel terzo successo consecutivo. Gli ospiti però non si perdono d’animo, sfruttano l’assenza sotto le plance di Colombo e tengono la scia dei labronici mettendo anche la testa avanti. All’intervallo lungo sono sul +1. Il refrain non cambia al rientro dagli spogliatoi; le due squadre rimangono a contatto. Il Don Bosco sconta l’inferiorità sotto le plance e le difficoltà ad attaccare la zona avversaria ed alla fine arriva la prima sconfitta stagionale. Alla sirena finale esulta San Vincenzo che, proprio grazie al successo di Livorno, accede al turno successivo. Tra i singoli da segnalare le buone prestazioni di Marchini. Maric e Creati, tutti in doppia cifra.

tommaso_sollitto

Pielle – Bon Ton Labronica Basket 82-86 (27-29, 52-40, 77-59, 86-82)
BON TON: Giardini 25, Sollitto 5, Vaccai 5, Magonzi ne, Spinelli 11, Filippi, Melosi 8, Gigena 19, Niccolai 13, Bambi ne. All. Bellavista.

Dopo Basket Calcinaia, il Bon Ton stende in rapida successione anche le cugine Meloria Basket (Serie D) e Pielle (Serie C Gold); netto il successo ottenuto nel mercoledì di Coppa contro la squadra di coach Angiolini, meno ampio il blitz firmato al PalaCosmelli ma di notevolissimo spessore al cospetto di una squadra di categoria superiore.
Un sacco di gente sui gradoni di via Allende, molti dei quali affiliati al neonato gruppo di supporter “I Pirati” di fede giallonera per applaudire i ragazzi di coach Bellavista, capaci di assicurarsi il passaggio agli ottavi (domenica 18 sfida al Basket San Vincenzo, vittorioso sul parquet del Don Bosco). Eroi di serata Riccardo Giardini, autore di 25 punti, e Mario Gigena, illegale in questo primo scorcio di stagione (19). A loro fianco una squadra in costante crescita che si appresta ad affrontare il Don Bosco in amichevole (mercoledì alle 20.15), in attesa appunto dell’incontro di Coppa.

Vela Basket Viareggio v US LIVORNO BASKET 56-55 (18-9; 28-32; 44-47)
Vela Basket Viareggio: Govi, Giammattei, Ghiselli 8, Raffaelli 28, Spilotro 6, Tognarelli 4, Canciello, Pardini 2, Polo 4,Colligiani 4. All.: Colombi
Us Livorno Basket: Vukich 5, Seminara 5, Bettini 19, Ulivieri, Davini 6, Mariani 13, Mealli 7, Vannini, Bartelloni, Ghezzani. All.: Orsini

Finisce anche l’avventura dell’Us Livorno in questa coppa Toscana. I ragazzi di Orsini sono stati sconfitti di un punto da Viareggio in un match molto tirato che i livornesi hanno gettato alle ortiche sopratutto nel primo tempo. In tutti i primi dieci minuti infatti Bettini e compagni sono riusciti soltanto a realizzare nove punti contro i 18 dei loro avversari. A nulla è valsa la grande rimonta effettuata nei successivi tempini. Ad alzare le braccia al cielo è Viareggio con Us che esce dal campo a testa alta.

Basket Calcinaia v Meloria Basket 2000 Livorno 64-67 (22-13; 39-30; 50-45) 
Basket Calcinaia: Dal Canto 9, Dini 9, Franceschini 6, Raimo 7, Minuti 4, Boncristiani 13, Cimò 9, Graziani, Nelli 6, Volpi 1. N.E.: Pantani e Gnarra. All.: Giuntoli
Meloria Basket 2000 Livorno: Raffaelli 6, Michelini 11, Storti 6, Giua 1, Bonciani 12, Barsotti 18, Pasquinelli 10, Giovannetti 3, Orsini. N.E.: Ciardi. ALL.: Angolioni

Non aveva più niente da chiedere a questa manifestazione il Meloria ma non per questo si è tirata indietro nell’ultimo incontro, anzi. Contro Calcinaia i ragazzi di Angiolini hanno avuto la meglio di tre punti al termine di una bella prova corale. Ben quattro giocatori in doppia cifra. Per la formazione livornese la consapevolezza di aver dato il meglio di sé. Ora testa al campionato.

 

Riproduzione riservata ©

1 commento

 
  1. # Ilovethisgame

    Titolo direi errato!