Cerca nel quotidiano:


82enne travolto da uno scooter: grave in ospedale

Un uomo di 82 anni stava attraversando la strada sul viale Italia, vicino a piazza Mazzini, quando è stato urtato da uno scooterista di 39 anni che, complice il buio e l'asfalto bagnato, non è riuscito a evitarlo

Domenica 6 Novembre 2016 — 08:33

Mediagallery

Incidente nel tardo pomeriggio di sabato 5 novembre sul viale Italia, all’altezza della rotatoria di piazza Mazzini. In base a quanto ricostruito, un uomo di 82 anni stava attraversando la strada quando è stato urtato da uno scooterista di 39 anni che, complice l’asfalto bagnato, non è riuscito a evitarlo. Sul posto sono sopraggiunte due ambulanze della Misericordia di Livorno di cui una con medico a bordo che hanno soccorso i due feriti e li hanno trasportati all’ospedale. Ad avere la peggio è stato il pedone. Sul posto anche la municipale per i rilevi di rito. Da accertare se l’anziano si trovasse sulle strisce pedonali o in prossimità.
Gravi le conseguenze per l’anziano che è stato trasportato in ospedale e risulta ancora in terapia sub-intensiva.

Riproduzione riservata ©

Cerchi visibilità? Contattaci: 1,1 milioni di pagine viste al mese e oltre 54.800 iscritti a Fb

Nuova apertura? Cambio sede? Lancio prodotto? Visibilità di 1,1 milioni di pagine viste al mese e oltre 54.800 iscritti a Fb. Per preventivo https://www.quilivorno.it/richiesta-preventivo-banner/ oppure [email protected]


19 commenti

 
  1. # Antonio

    Altro che Street control !

    Qui servirebbero controlli a tappeto su tutti i mezzi circolanti.

  2. # ALBYO1

    Esiste il fondo delle vittime delle strada a cui potrà rivolgersi per il risarcimento dei danni, ma che testa ha un 39 enne che circola senza assicurazione? ?? già siamo a Livorno ed ognuno fa il cavolo che vuole tanto siamo guappj. ……

    1. # salvatore favati

      Caro Andrea, forse non lo sai ma un’auto su 3 in Italia gira non assicurata, e molto peggiore è la situazione nel settore dei due ruote. Le società di assicurazioni hanno già lanciato l’allarme da due anni, quando si sono rese conto del fatto che troppe polizze non venivano confermate. Alcuni in realtà tengono le auto o i motorini mezzi fermi, altri ”sperano in Dio” e girano ugualmente. La miseria e l’incoscienza fanno anche questi scherzi, oppure, se preferisci vederla in un altro modo, per andare a lavorare serve un mezzo, e tra non andarci o non pagare l’assicurazione c’è chi preferisce rischiare…sulla pelle degli altri naturalmente.

  3. # Murdock

    Proporrei 1 anno di carcere (non domiciliari) a chi viene pizzicato senza assicurazione. Vedrai molti desistono.
    Fra la massa di delinquenti ci sta anche chi è padre di famiglia e lavoratore che non la fa comunque di proposito (deh ma dalli anche ve vaini li’)

  4. # Dredd

    Con una telecamera ed un software ad hoc si potrebbe controllare tutte le targhe di auto e moto e motocicli che passano da una determinata strada e controllare se sono assicurate.

    1. # France

      Si chiama street control, esiste già sulle auto della municipale, che se non dovesse perdere tutto il tempo a fare le multe per divieto di sosta ai livornesi (che si vede sono morbidini) magari potrebbe dedicarsi alla verifica delle assicurazioni.

  5. # bollicine

    questo che gira senza assicurazione dovrà vendersi la casa e qualsiasi altro bene ha per ripagare i danni. Se è un nullatenente deve essere sbattuto dentro!

  6. # andrea

    Gli scooter sia di piccola cilandrata che di grossa cilandrata sono pericolosi corrono in centro abitato sia a sinistra della carreggiata che a destra della carreggiata, la devono smettere di mettere in pericolo i pedoni e le auto, tutte le volte questi scooteristi sfrecciano e poi vogliono avere ragione. i colpevoli sono loro. E addirittura transitano senza assicurazione ma stiamo scherzando? adesso è il momento di mettere lo street control solo per gli scooter. Basta buonismo per gli scooter. Mi sono spiegato?

  7. # Sono populista no pdiota

    Invece di avere Sky in casa super smartphone adsl superveloci e dovete pagare l’assicurazione altrimenti andate a piedi

  8. # France

    Solo 880 euro di multa? Direi niente male , con quello che costano le rc auto/moto quasi quasi il gioco vale la candela. In due anni di evasione ammortizza la multa, e poi il risarcimento lo paga il fondo vittime no?

    1. # luca

      non sono sicuro , ma credo che il fondo risarcisce in parte se non si trova il colpevole.Qui essendo presente l’eventuale colpevole, credo che diventi un problema tra le 2 parti.Se la parte che verrà giudicata colpevole risulta nullatenente, finirà il tutto nell’italica maniera….

    2. # alberto franzoni

      Si si France , ma sai dopo quanto prende il risarcimento l’anziano ?? fa a tempo a arrivare a 100 anni e mori’, e comunque esiste sempre una rivalsa verso l’investitore , che non si potra comprare neppure una bici di sua proprieta ‘ ,,Purtroppo ci sono decine e decine di scooter e auto che girano senza assicurazione, e quando succede queste cosi , si sono purgati bene !!!!

  9. # Polpetta

    La multa e’ 880 ma se la paghi entro 5 giorni e’ 550 circa. Ma il.poveretto mi sa’ che non prende una lira becco e bastonato……..buona guarigione

    1. # France

      Guarda che la multa va al Comune. Alla vittima spetta un risarcimento per danni fisici, inclusiva delle spese mediche e di eventuali danni permanenti.

  10. # Andrea

    Le Leggi vigenti e la continua mancata applicazione della stessa porteranno questo disgraziato a ricevere una “Multa” che magari non pagherà MAI ed a ricevere una ridicola condanna che porterà il passante investito ed i suoi familiari a sentirsi “PRESI IN GIRO” da questo Paese e del suo sistema giudiziario. Si avvicina sempre più il tempo in cui le persone inizieranno a fare Giustizia….DA SOLI!

  11. # pagapaga

    chi paga è semplice:
    a) confisca del mezzo
    b) se lavora: pignoramento parte dello stipendio
    c) se proprietario d’immobile rischia la messa all’asta della propria casa.
    bella mossa vai..!

  12. # vasco

    Gli unici che ci guadagneranno saranno gli avvocati. L’anziano investito spero si riprenda ma a 82 anni la vedo dura. Il disgraziato che se ne va a giro senza assicurazione se la caverà con poco ritiro della patente per un paio d’anni e se ha la fortuna di uno stipendio gli verrà tolto il 20%. a vita. Se l’anziano stava attraversando sulle strisce per me il centauro lo dovrebbero sbattere alle sughere

  13. # Goffredo

    Tutti se la prendono con lo scooterista, ma se l’avesse utilizzata solo per un giro di prova?
    E se l’anziano avesse attraversato fuori dalle strisce?

    1. # Ovvio19

      Ma non dire cavolate