Cerca nel quotidiano:


A fuoco bottega di un restauratore in centro

Molti i danni a quadri e struttura. Sul posto i vigili del fuoco. Per fortuna non si registrano feriti

Sabato 7 Agosto 2021 — 13:15

di Giacomo Niccolini

Mediagallery

E’ con tristezza e non poca angoscia che Massimo Filippelli, restauratore della bottega d’arte di via Michon, racconta a QuiLivorno.it l’incipit del dramma che si è consumato nella mattina di sabato 7 agosto intorno alle 12.
“Era una bellissima giornata – spiega – e si è trasformata in un dramma. Purtroppo i danni sono molteplici. Molto il fumo che ha annerito le pareti e il soffitto. I quadri? Qualcosa si è danneggiato, qualcosa ha preso, per fortuna, soltanto un colpo di calore che grazie al cielo potrò restaurare, essendo questo il mio lavoro. I danni al momento non so calcolarli ma sono sicuramente sopra la decina di migliaia di euro”.
Ancora da individuare la causa dell’incendio per la quale sono al lavoro anche i vigili del fuoco che si sono portati sul posto domando il rogo in pochi minuti e mettendo in sicurezza la zona. Per fortuna non vi sono feriti.

Riproduzione riservata ©