Cerca nel quotidiano:


A zig zag in auto, l’etilometro lo inchioda con 2,23 g/l

L'uomo, 52 anni, è stato fermato dai carabinieri lungo la strada provinciale delle Sorgenti e sottoposto all'alcoltest è risultato positivo: 2,23 g/l

Venerdì 2 Febbraio 2018 — 12:33

Mediagallery

Una pattuglia del Radiomobile dei carabinieri, transitando lungo la strada provinciale delle Sorgenti, ha notato intorno alle 22,30 del 1° febbraio un’auto che procedeva in direzione di Collesalvetti con andatura non lineare. I militari, dopo aver seguito il veicolo per un tratto ed aver avuto certezza che lo stesso continuava a zigzagare, individuato uno spiazzo hanno fermato e controllato l’automobilista. L.R., 52enne, residente nella provincia di Pisa, sottoposto all’esame dell’etilometro è risultato positivo: 2,23 g/l. Per questo motivo l’uomo è stato deferito in stato di libertà alla Procura di Livorno per “guida sotto l’influenza dell’alcol”.
Il codice della strada prevede: ammenda da euro 1.500 a euro 6.000 o l’arresto da sei mesi ad un anno. All’accertamento del reato consegue in ogni caso la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida da uno a due anni. La vettura è stata affidata ad un’autofficina della zona.

Riproduzione riservata ©