Cerca nel quotidiano:


Acido perso da una cisterna: paura in porto

Domenica 19 Marzo 2017 — 00:01

Mediagallery

E’ scattato intorno alle 20.15 di sabato 18 marzo l’allarme alla Calata Assab del porto di Livorno per una perdita di acido cloridrico da una autocisterna. Sul posto, per un intervento di contenimento, sono stati chiamati i vigili del fuoco da via Campania. Una flangia di una cisterna – semi rimorchio in sosta su un piazzale al varco Galvani- ha versato una piccola quantità di acido cloridico. Sul posto la squadra dei vigili del fuoco con personale “NBCR” (specializzato in interventi con coinvolgimento di sostanze chimiche) che ha operato per il contenimento della perdita con materiale assorbente.
Il mezzo proveniva dalla Sardegna ed era diretto a Porto Marghera. Non ci sono, per fortuna, stati problemi per persone o per l’ambiente. Poco dopo è sopraggiunto un mezzo utilizzato per effettuare il travaso del prodotto presente in cisterna. Sul posto anche la Capitaneria di Porto, Autorità Portuale e Servizio Chimico del Porto. La procedura è terminata, senza alcun problema,  intorno alle 23.

Riproduzione riservata ©

CERCHI VISIBILITÀ? CONTATTACI: 1,1 MILIONI DI PAGINE VISTE AL MESE E OLTRE 60.000 ISCRITTI SUI SOCIAL. PER PREVENTIVI HTTPS://WWW.QUILIVORNO.IT/RICHIESTA-PREVENTIVO-BANNER/ OPPURE [email protected]

GRAZIE!