Cerca nel quotidiano:


Addio Giovanna, Signora delle patenti

Si è spenta all'età di 94 anni Giovanna Lazzeri Baroncini. Con lei hanno preso la patente di guida alla "Rapida" di via San Carlo generazioni e generazioni di livornesi

Lunedì 21 Settembre 2020 — 17:44

di Giacomo Niccolini

Mediagallery

La nipote Martina: "Chiunque volesse salutarla, l'ultimo ciao a Giovanna è in programma martedì 22 settembre alle 11 al cimitero dei Lupi. Venite felici... Lei era la gioia per la vita"

Con lei hanno preso la patente di guida generazioni e generazioni di livornesi. Si è spenta la mattina di lunedì 21 settembre, il primo giorno di autunno, all’età di 94 anni una figura di riferimento per molti: Giovanna Lazzeri Baroncini. Dal 1977, anno in cui il marito Aldo Baroncini lasciò questo mondo, prese per mano insieme alla figlia Gabriella la scuola guida, l’ormai storica “Rapida” di via San Carlo che aveva fondato la sua dolce metà negli anni Sessanta, dirigendola e portandola avanti nel tempo per decenni attraverso il progresso e il nuovo millennio fino a che, 5 anni fa, la famiglia non ha ceduto l’attività ad una nuova proprietà. Giovanna Lazzeri era li, ancora dentro quelle quattro mura, tra i giovani e per i giovani, fino all’età di 89 anni. Fino all’ultimo.

GIOVANNA INSIEME ALLA NIPOTE MARTINA

Poi il passaggio di testimone ma non la voglia di stare in mezzo alla gente. Di lei il ricordo di tantissimi livornesi che con lei hanno gioito, scherzato e studiato per ottenere l’agognata patente di guida. Forte, ironica, schietta, inossidabile e innamorata della vita. In gambissima fino a pochi mesi fa quando, a febbraio, purtroppo le sue condizioni di salute si sono aggravate. “Di lei ricordo la battuta sempre pronta – ricorda la nipote Martina De Domenico – la sua voglia di vivere, di stare in mezzo alla gente. Che ricordo ho di lei? Ne ho tanti, ma il più bello è quello più semplice: di una nipote per una nonna fantastica. Per me era, ed è, semplicemente la mia nonnina. Chiunque volesse salutarla, l’ultimo ciao a Giovanna è in programma martedì 22 settembre alle 11 al cimitero dei Lupi. Venite felici… Lei era la gioia per la vita”.
Con Giovanna se ne va un vero e proprio pezzo di storia cittadina.

Riproduzione riservata ©