Cerca nel quotidiano:


Armato di pistola rapina la profumeria

Domenica 3 Luglio 2016 — 10:42

Mediagallery

Gli è bastato mostrare la pistola che teneva inserita nella cintura sotto l’addome per spaventare l’unica commessa di turno alle 14,35 di sabato 2 luglio e uscire così con 1300 euro in contanti.
L’uomo, che ha minacciato la dipendente della profumeria “La Gardenia” in via Ricasoli, ha parlato in italiano senza particolari inflessioni dialettali. Il malvivente, che è entrato a volto scoperto, ha approfittato così dell’orario in cui moltissimi livornesi erano al mare e il centro città era praticamente vuoto per introdursi all’interno del negozio di cosmetica e profumi e rapinarlo dell’incasso della mattina: circa 1300 euro con cui il bandito è riuscito a scappare a piedi e facendo perdere le tracce in men che non si dica.
La commessa, spaventata, una volta uscito il rapinatore dal negozio non ha esitato a telefonare al 113. Sul posto una pattuglia della polizia che però al suo arrivo non è riuscita a rintracciare il responsabile del gesto criminale.

Riproduzione riservata ©

12 commenti

 
  1. # gino

    Vergogna!!!!!!!!
    a lavoro per 800euro e rischiare di essere ammazzato da un disgraziato, che se viene preso domani va nel negozio accanto!

    1. # Aldo

      Vero! Meglio disoccupati!

  2. # Alessandro

    Vedi a risparmiare sui dipendenti!!!

    1. # piratatirreno

      Boia che battutona divertente. Vergognati.
      Se ci fosse stata la tu figliola o la tu moglie a lavorare li, credo che non avresti fatto sarcasmo.

  3. # trincia

    Anche Livorno sta sprofondando sempre più nel degrado. Sostegno alla commessa che per un lavoro magari mal pagato rischia anche la propria incolumità.

    1. # marta

      e una migliore organizzazione delle forze per la sicurezza : unire carabinieri, finanza, polizia e almeno 4 città medie.

  4. # Stefano

    Verrà arrestato sicuramente nel negozio ci sono le telecamere ed oltretutto è entrato a volto scoperto, dispiace molto per la commessa coinvolta anche perché in questo mondo non sai mai come si può comportare una persona che non ha niente da perdere

    1. # ottimista

      Vuoi dire che “verrà individuato”. Arrestato è un parolone… purtroppo!

  5. # annalisa

    Grazie a queste catene multinazionali..che per i loro interessi non arrivano a capire di chiudere l attivita’ nei momenti morti invece di lasciarli aperti a tutte le ore.. mah….che geni i loro manager….

  6. # Lilliputz

    In effetti, restare aperti durante l’ora di pranzo, in estate, in una città di mare……assurdo, con le strade praticamente deserte. Auguri alla ragazza, per fortuna è andata bene.

  7. # EX COMPAGNO

    ALDO FAI FESTA….

  8. # Amelia

    Ti capisco in pieno io ho avuto una rapina e nn si può mai sapere come ci può prendere cmq l’importante niente di grave capissero che sole nn si può stare nei negozi cosi grandi