Cerca nel quotidiano:


Arrestati a Natale dopo la fuga in scooter

I due, 23 e 28 anni, sono stati fermati dalla polizia in piazza della Repubblica: il conducente nascondeva in bocca quattro palline di cocaina, il passeggero aveva con sé 520 euro

giovedì 27 Dicembre 2018 11:40

Mediagallery

Due tunisini sono stati arrestati dalla polizia per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. La cocaina sequestrata era pronta per essere venduta sul mercato cittadino al dettaglio. I due, 23 e 28 anni, sono stati fermati, a Natale, in piazza della Repubblica, dal personale dell’ufficio Prevenzione Generale a bordo di uno scooter di proprietà di un terzo soggetto, italiano, con precedenti per droga. Alla vista della volante gli stranieri hanno tentato la fuga ma sono stati fermati e controllati. Il conducente del motorino aveva in bocca quattro palline di stupefacente di cui ha cercato di disfarsi, il passeggero è stato trovato in possesso di 520 euro di cui non sapeva dare contezza. Sequestrato il materiale unitamente allo scooter e denunciato il proprietario del mezzo per incauto affidamento. I due arrestati, giudicati per direttissima il 26 dicembre, sono stati sottoposti entrambi all’obbligo di presentazione quotidiana alla polizia giudiziaria.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.