Cerca nel quotidiano:


Alla Terrazza il Truck della polizia, tre livornesi testimonial

La campagna educativa itinerante sui temi dei social e del cyberbullismo fa tappa a Livorno. Appuntamento lunedì 15 in Terrazza con la cantante Karima, il ct Rizzoli e l'atleta Penco

Venerdì 12 Novembre 2021 — 18:25

Mediagallery

In occasione della campagna educativa itinerante sui temi dei social network e del cyberbullismo 2021-22 realizzata dalla polizia postale e delle comunicazioni in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, a Livorno, in Terrazza Mascagni, lunedì 15 novembre arriverà il Truck della polizia postale. In considerazione dell’importanza nazionale dell’iniziativa, che ricordiamo rappresenta a Livorno il 2^ evento del progetto #sceglilastradaGIUSTA, che prevede nello specifico un incontro dei ragazzi sul tema del cyberbullismo e sull’uso dei social insieme agli specialisti della polizia postale, sono state invitate a partecipare tutte le classi degli istituti scolastici  secondari di primo grado della provincia aderenti al progetto stesso. Tenendo conto che il truck ha una capienza limitata ad una sola classe per volta, a causa delle restrizioni delle norme anti-covid, e che l’attività di formazione/informazione avrà una durata di circa 15/20 minuti, è stato messo a punto una calendarizzazione delle classi che hanno aderito all’iniziativa. Intorno al truck saranno posizionati altri mezzi della polizia di tra i quali La Lamborghini Huracan condotta da personale della Polizia Stradale. Testimonial dell’evento saranno tre livornesi: Karima Ammar (cantante), Massimo Rizzoli, tecnico ufficiale della federazione italiana kick boxing e allenatore della squadra azzurra, e Chiara Penco (livornese, classe 96, la prima italiana nella storia a conquistare il titolo mondiale per la categoria strawwight (pesi paglia) nell’ambito delle MMA Mixed Martial Arts, disciplina sportiva in crescita di arti marziali che concepiscono il corpo come vero e proprio progetto olistico, contaminata da sottoculture di strada. Le MMA sono espressioni di combat arts, urban lifestyle e hip hop e con il loro match di durata breve sono lo sport perfetto per i social network). L’evento avrà inizio alle 9 con l’accoglienza degli studenti da parte del personale della polizia postale di Firenze e della Sezione di Livorno cui seguirà intorno alle 10 l’incontro con le autorità ed i testimonial. Il truck rimarrà a disposizione degli altri visitatori fino alle 16 circa.

Riproduzione riservata ©